Excite

Il (finto) rapimento del Principe Harry fa discutere

È polemica nel Regno Unito per la decisione dell’ emittente Channel 4 di trasmettere il documentario ‘The Taking Of Prince Harry’.

La docu- fiction infatti ipotizza quello che sarebbe potuto succedere se il principe Harry, ai tempi in cui partecipò alla missione in Afghanistan, fosse stato rapito dai talebani.

Il principe partì per l’Afghanistan in missione segreta, ma venne rimpatriato dopo dieci settimane perché smascherato su internet. I servizi segreti temevano che potesse essere un obiettivo privilegiato per i talebani.

La polemica non è solo rivolta alla possibilità che questa fiction ispiri l'idea di rapimenti di persone di alto profilo, cosa per altro certamente già negli obiettivi dei terroristi, ma anche per il contenuto delle immagini che verranno mandate in onda. L'attore Sebastian Reid (che interpreta appunto Harry) ha girato scene in cui verrà sottoposto a una finta esecuzione e sarà obbligato ad apparire in video diffusi dai talebani e da Al Qaeda.

Hamish Mykura, responsabile dei documentari per Channel 4, ha detto di aver avvisato Buckingham Palace della realizzazione della pellicola ma di non aver ricevuto risposta. Se chi tace acconsente, le polemiche possono anche scemare.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016