Excite

Il peccato e la vergogna 2, terza puntata: Nito uccide Elsa, poi rapisce Carmen e il bambino

  • Mediaset

Terza puntata de Il Peccato e la Vergogna, andata in onda questa sera, 14 gennaio 2013, su Canale 5.

Elsa, dopo aver scoperto che Davide/Nito è in realtà un criminale che ha ucciso, tra gli altri, anche la sua servitù, si nasconde in un armadio ma dimentica un guanto sul letto. Nito capisce così che la donna è in casa e dopo averla trovata, quindi, la uccide. Giancarlo, si fionda nella villa della Parker ma scopre di essere arrivato troppo tardi e trova un biglietto di Nito dove c’è scritto che il loro appuntamento è solo rimandato.

Il peccato e la vergogna 2, le foto del terzo episodio

Inizia così la fuga di Nito: attraverso uno stratagemma riesce prima a rapire Giulio, il figlio maggiore di Carmen, con il quale ricattare Carmen, la donna a questo punto non ha scelta: deve seguire Nito o Giulio morirà. Nel frattempo Giancarlo e il commissario Malpietro, venuti a conoscenza del rapimento di Carmen, cercano di anticipare le mosse di Valdi ma non hanno fatto i conti con l’astuzia del criminale: Nito, infatti, ha fatto credere a tutti, lasciando tracce, di voler scappare in Sudamerica ma in realtà la sua destinazione è Marsiglia. La polizia così segue una pista sbagliata.

Il peccato e la vergogna 2, riassunto seconda puntata

Carmen, che è tenuta prigioniera incatenata in una barca, cerca in tutti i modi di liberarsi: prima aggredisce Nito con un piatto e ferendolo riesce a rubargli la chiave della catena alla caviglia, poi riesce a liberarsi ma la coppia di vecchietti a cui chiede aiuto è complice di Valdi, il quale la riporta nuovamente in barca e la narcotizza mentre lui va a fare rifornimenti per il viaggio. Giancarlo intanto intuisce che Nito ha pianificato tutto per poter depistare le indagini così segue un’altra pista grazie alla quale la polizia riesce a trovare Carmen e il bambino ma non Valdi che fuggendo promette che tornerà a riprenderli.

Al suo ritorno a casa Carmen deve fare i conti con il primo figlio, Giulio che non vuole vederla perché si è sentito abbandonato, anzi odia letteralmente lei e il fratello di cui è gelosissimo a tal punto da decidere di dare fuoco alla culla in cui dorme, fortunatamente però Carmen arriva giusto in tempo per salvare il bambino. Le indagini della polizia, intanto, continuano: Malpietro scopre che Valdi è diretto a Cuba e lì, purtroppo, la polizia non potrà arrestarlo. L’unica soluzione è quella della giustizia personale.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017