Excite

Il più grande spettacolo dopo il weekend: Fiorello su Rai 1

  • LaPresse

Fiorello prende spunto da un successo del suo amico Jovanotti per il titolo del suo nuovo show su Rai 1, quattro puntate evento a partire da lunedì 14 novembre.

Lo showman siciliano, che nelle ultime settimane sta facendo spettacolo anche su Twitter, ha presentato il programma in una conferenza stampa affollata di dirigenti Rai: c'era il direttore generale Lorenza Lei e diversi consiglieri d'amministrazione, ai quali Fiorello ha rivolto una serie di battute.

Leit motiv della mattinata la situazione politica e la crisi del governo Berlusconi. Fiorello ha fatto finta di leggere dal suo iPhone la notizia della caduta del governo: "No, scherzo... ma nel caso facciamo un minuto di silenzio". Poi le simpatiche frecciate al direttore di Rai Uno Mauro Mazza: "Se cade il governo tu vai via? E il programma me lo interrompete?" e ai membri del cda: "Avete poco da ridere, perchè pure voi se cade il governo...".

Ritornando a parlare dei contenuti del programma, Fiorello ha spiegato che non si parlerà troppo di politica, ma certo ci saranno tanti riferimenti alla crisi italiana: "Lo so che c'è poco da ridere ma noi saltimbanchi, buffoni abbiamo il compito di sdrammatizzare".

Il superospite dello show arriverà alla quarta (ed ultima) puntata: Roberto Benigni. Anche in questo caso la politica è garantita, e Fiorello ci scherza su: "Chiaramente Benigni non parlerà di politica ma di ogm e di moda...". Chiaramente.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016