Excite

Il poker invade la tv

Da qualche anno si sta diffondendo anche in Italia la passione per il Texas Hold’em, una tipologia di poker spettacolare che si adatta perfettamente allo spettacolo televisivo e al gioco online.

Dopo l’ultima finanziaria, che ha permesso gli Skill games su Internet, sicuramente il fenomeno aumenterà in maniera esponenziale.

Le televisioni non stanno a guardare: ha iniziato Sky a trasmettere il poker in televisione, con il commento di Fabio e Maurizio Caressa, Stefano De Grandis e Pupo. Poi è stata la volta di Italia 1 che, in seconda serata con Pokermania - condotto da Ciccio Valenti e Luca Pagano - ha dato a tutti la possibilità di appassionarsi al gioco.

Ora, in un momento in cui la crisi economica si fa sentire, e il sogno (o l’illusione) di vincere soldi facili aumenta nella popolazione italiana, Sky e Mediaset (tramite Endemol) hanno deciso di aumentare l’offerta: la prima ha firmato un accordo con Bwin, la seconda con Microgame.

Sky, in diretta da Ibiza, trasmetterà le gare di Poker Island (stile reality show con l’eliminazione di un concorrente in ogni puntata), tra i 20 finalisti del torneo online organizzato da Bwin. Il vincitore parteciperà all’Aussie Millions Poker Championship di Melbourne.

La Endemol, invece, si è accaparrata i diritti per la finale live del torneo online 1-100.000 che si svolgerà a Sanremo il 31 gennaio 2009. Leonardo Pasquinelli, vicepresidente operativo di Endemol Italia S.p.A., a margine dell’accordo raggiunto ha detto: "Stiamo lavorando per creare nuovi format televisivi in cui il poker sarà protagonista".

Il poker sta diventando, dunque, una vera e propria malattia: scegliete voi se farvi contagiare oppure essere spettatori passivi dello spettacolo.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017