Excite

Inghilterra, l'eutanasia arriva in televisione

In Inghilterra gli ultimi istanti di vita di Craig Ewert, un uomo di 59 anni paralizzato da una sclerosi laterale amiotrofica, sono stati trasmessi in televisione. L'uomo, che nel 2006 ha deciso di morire, è stato aiutato in una clinica svizzera e la sua storia è diventata un documentario la cui messa in onda ha scatenato forti polemiche e acceso i riflettori sulla tanto dibattuta questione che riguarda l'eutanasia.

Il documentario, trasmesso da una rete nazionale, ha suscitato anche l'intervento del premier Gordon Brown che ha detto: "E' molto importante che tali questioni siano trattate con sensibilità e senza sensazionalismi".

La decisione di diffondere il video è stata presa in seguito a quanto stabilito dalla giustizia britannica che ha deciso di non processare i genitori di Daniel James, un ragazzo di 23 anni, che a settembre hanno portato il figlio a morire nella stessa clinica svizzera.

Rob George, dell'organizzazione anti eutanasia "Care Not Killing", si augura che la messa in onda del video serva ad alimentare il dibattito e non diventi uno spot a favore del suicidio assistito.

Guarda il video

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017