Excite

Isola dei famosi 7, Roberto Fiacchini racconta la sua storia di figlio adottivo

L’isola dei famosi è partita con la sua prima puntata ricca di disavventure. Ai 16 naufraghi tra qualche settimana si uniranno nuovi personaggi, i cosiddetti ‘figli di' personaggi famosi tra cui Roberto Fiacchini, figlio adottivo di Renato Zero.

Guarda la foto gallery di Roberto Fiacchini

Ha 36 anni e lavora anche lui nel mondo della musica come produttore di un’etichetta musicale indipendente. Prima di partire Roberto ha rilasciato un’intervista in cui spiega: 'Non amo piangermi addosso, ma ho avuto una vita difficile. Sono entrato in orfanotrofio a 6 anni. Fino a quando ne ho avuti 12, nei weekend tornavo a casa da mia madre. Poi lei è morta. Mio papà non l’ho mai conosciuto. Ero il classico predestinato a non fare nulla di buono'.

Segui lo speciale di Excite sull'Isola dei famosi 7

'In istituto c’erano anche i miei fratelli, entrambi più grandi di me, Romolo di 7 anni, Massimo di 5. Non siamo mai riusciti a stare insieme per la differenza di età: io iniziavo le elementari in un posto e loro venivano mandati in un altro dove c’erano le medie e le superiori. Mentre mia sorella era stata adottata'.

L’incontro con Renato Zero è avvenuto per caso in un cinema e poi ha iniziato a lavorare con lui: 'La prima mansione fu preparare tè e caffè. Poi, man mano, ho iniziato a gestire i contatti con le Tv, a seguire l’organizzazione dei concerti'.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016