Excite

Joe Bastianich su Sky Arte con "On The Road". "I concorrenti di Masterchef? Eleonora antipatica, Marco un po' coglione"

  • Rai

di Simone Rausi

Reduce dalla finale di Masterchef dove ha incoronato il dottorino Federico Joe Bastianich si rituffa ora in una nuova avventura televisiva targata Sky. Si chiamerà “On the Road – Joe Bastianich Music Tour”, il nuovo appuntamento del mercoledì sera in partenza il prossimo 12 Marzo alle 21,10. Niente diretta per fortuna, ma tutto già girato e montato. Una serie di documentari alla scoperta della musica popolare italiana.

Intervista a Joe Bastianich: “Chi è Crozza?”

E così, a poco a poco, i tre giudici di Masterchef stanno cominciando a camminare sulle loro gambine. Barbieri debutta giovedì con l’edizione junior del talent culinario, Cracco pubblica libri alla stessa velocità in cui impiatta risotti e Bastianich – che tra l’altro secondo la classifica di Social Score è il più amato dai tre – gira l’Italia. Il filo conduttore dei viaggi, quindi, sarà la musica, elemento che a Joe è familiare tanto quanto la cucina. Lo abbiamo visto chitarrista da Fazio e sul palco di New York con Jovanotti, ora lo vedremo con jazzisti e pianisti nelle piazze italiane.

Set della prima puntata sarà la Puglia e ospite d’eccezione il jazzista Cesare Dell’Anna che reinterpreta la musica balcanica in Trullo Style. Bastianich incontrerà anche le sorelle Gaballo che cantano a cappella pezzi della tradizione simili a quelli delle donne pugliesi che lavoravano nei campi di tabacco. “Come per il cibo e il vino, la musica per me esprime l'emozione più importante della vita, la più essenziale” rivela il giudice di Masterchef a Repubblica.

E a proposito del talent e delle polemiche in seguito al vincitore, Bastianich non ha peli sulla lingua: “Potevano farcela l'uno o l'altro, ma a Masterchef vince chi indovina i piatti dell'ultima sera: Federico ha fatto meglio di Almo e ha vinto. Tutto qui. Gli altri concorrenti? Eleonora, poco simpatica. Rachida ha i suoi momenti ed è un po' noiosa, Marco, il regista, invece è un po' coglione. Meglio Salvatore, il dottorino, Enrica, Almo. In generale tutti gli altri erano molto simpatici”. Attendiamo quindi il Bastianich in azione. Ora che non potrà più scaraventare i piatti per terra magari romperà una chitarra sulle casse come una rockstar consumata.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019