Excite

La condizione delle donne nel mondo

Sorprendente il risultato di una ricerca sulla situazione delle donne rispetto a quella maschile, svolta dal World Economic Forum, un'organizzazione internazionale indipendente.

Il report si riferisce all'anno in corso e si basa su quattro fattori di valutazione: partecipazione e opportunità economiche; accesso all'educazione; influenza e potere politico; salute e aspettative di vita.

Il report del "gap" tra i sessi per il 2006, si legge nell'introduzione, riguarda tutti i Paesi dell'Unione Europea, 20 dell'America Latina e Caraibi, più di 20 dell'Africa e 10 del mondo Arabo. Tutti insieme questi 115 Paesi coprono circa il 90% della popolazione mondiale.

Nella tabella in cui sono stati raccolti i dati finali, l'Italia si piazza solo 77esima, come fanalino di coda dell'Unione Europea, escludendo Cipro.
Ecco la classifica delle 10 nazioni in cui lo status femminile si avvicina molto a quello maschile:
1. Svezia
2. Norvegia
3. Finlandia
4. Islanda
5. Germania
6. Filippine
7. Nuova Zelanda
8. Danimarca
9. Regno Unito
10. Irlanda

Gli Stati Uniti si piazzano al 22esimo posto, mentre chiudono la classifica il Chad, l'Arabia Saudita e lo Yemen.

Ben venga allora la richiesta del Presidente Napolitano ai partiti politici di una maggiore apertura alle donne per favorirne l'ascesa ai vertici visto che, ha detto, i tempi sono maturi da un pezzo anche in Italia.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016