Excite

Lamberto Sposini apre gli occhi, ma la prognosi resta riservata

Lamberto Sposini migliora giorno dopo giorno, queste incoraggianti notizie arrivano dal Policlinico Gemelli di Roma, dove il conduttore è ricoverato dallo scorso 29 aprile. Il malore prima della messa in onda de 'La vita in diretta' è scaturito da un'emorragia al cervello che è stata prontamente curata dallo staff medico di neurochirurgia dell'ospedale.

Le foto di Lamberto Sposini

Dopo i primi segnali, sulla reazione positiva agli stimoli dei medici, Sposini adesso apre spontaneamente gli occhi e ha i primi segnali di coscienza. Nell'ultimo bollettino medico, dei professori Rodolfo Proietti e Giulio Maira, si legge: 'Da ieri ha cominciato ad aprire gli occhi e a manifestare piccoli segni di un iniziale recupero della coscienza. La prognosi rimane riservata, ma dal giorno dell'intervento per la rimozione dell'esteso ematoma cerebrale le gravi condizioni cliniche del giornalista hanno presentato un continuo e progressivo anche se lento miglioramento,senza momenti di particolare criticità'.

La prognosi resta riservata, così come resta alta l'attenzione dei medici per questo paziente così amato dai telespettatori, ma tutti questi segnali lasciato tirare un sospiro di sollievo. Inoltre, da pochi giorni non è più in coma farmacologico: 'Da qualche giorno è stata sospesa la sedazione farmacologica utilizzata per proteggere il cervello durante la fase del coma provocato dall'estesa emorragia'.

Saranno contenti i suoi fan che da giorni chiedevano a gran voce notizie sulla salute del giornalista. Dovranno, però, stare sereni e avere pazienza, perché il prossimo bolle tino medico sarà diramato lunedì prossimo, dopo nuovi accertamenti.

.

 (foto © LaPresse)

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016