Excite

L'Arena, Diego Armando Maradona querela Massimo Giletti

  • Rai.tv

In arrivo una querela per Massimo Giletti e la sua Arena. Dopo aver sfiorato l'incidente diplomatico con Malta, lo scorso anno, per aver affermato che i maltesi gestivano la questione immigrazione sparando ai barconi degli immigrati per respingerli, il conduttore del dì di festa di Rai 1 stavolta deve vedersela con Diego Armando Maradona.

Berlusconi vs Giletti a L'Arena: "Prenda lezioni dalla D'Urso"

Angelo Pisani, legale dell'ex capitano del Napoli ha fatto sapere, infatti, che querelerà il conduttore de L'arena di Domenica In, per diffamazione a seguito delle dichiarazioni rilasciate dal conduttore e dai suoi ospiti durante la puntata di ieri dove Giletti ha trattato tra gli altri il rapporto di Maradona con il fisco italiano e con Cristiana Sinagra e Diego Jr. figlio che Maradona non ha mai voluto riconoscere.

Berlusconi-Giletti, video della lite all'Arena: "Se mi interrompe me ne vado"

"Come tanti italiani che pagano il canone Rai -si legge nel comunicato dell'avvocato Pisani- per una corretta informazione oggi, ancora una volta, ho assistito con rammarico e disappunto alla trasmissione di Rai 1 condotta da Giletti nella parte in cui si è parlato scorrettamente e strumentalmente di Maradona, ai soli fini di audience.

Il legale del "Pibe de Oro" tiene a sottolineare come durante il segmento della puntata (peraltro registrata prima di Natale) siano state ripetute "falsità" nei confronti del suo assistito senza neanche concedere un diritto di replica:

"Sono state ripetute, per ’strani’ obiettivi, le solite falsità nei confronti di Maradona senza neanche concedere replica. Diego non ha mai diffamato la signora Sinagra né tantomeno è mai stato un evasore fiscale, come dimostrano una sentenza penale ed una della giustizia tributaria, che dichiarano non esser mai esistita alcuna violazione."

Poi l'annuncio della querela:

"Parlare senza cognizione di causa ed accusare ingiustamente una persona non è informazione ma grave persecuzione ed è offensivo. Pertanto, presenterò querela per diffamazione e violazione della leggi sull’informazione, non tanto contro la Rai ma a carico dei responsabili della ’solita’ trasmissione e degli ospiti."

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019