Excite

Larry Hagman è morto, addio a J.R. di Dallas

  • Getty Images

Dopo una lunga malattia, si è spento all'età di 81 anni Larry Hagman, lo spietato J.R. della serie tv Dallas, che a cavallo tra gli anni '70 e '80 è stato un vero e proprio caso del panorama televisivo, con milioni di telespettatori in tutto il mondo, Italia compresa.

Larry Hagman parla dell'episodio "Chi ha sparato a J.R."

Hagman è deceduto nell'ospedale di Dallas dov'era ricoverato per le complicanze del tumore alla gola che lo affliggeva da tempo, ma a minare la sua salute c'erano stati in passato anche un cancro al fegato e la cirrosi epatica, conseguenza dei lunghi problemi di alcolismo dell'attore. Hagman si era ripreso grazie a un trapianto e dopo l'operazione era diventato un attivista a favore della donazione di organi e un volontario negli ospedali: "Parlo con le persone, le incoraggio, le incontro quando arrivano per essere operate e dopo", aveva raccontato nel 1996.

Nato a Fort Worth il 21 settembre 1931, Hagman era figlio d'arte, dal momento che la mamma era una famosa attrice di Broadway. Dopo 12 anni trascorsi con la nonna, a causa della separazione dei genitori, alla morte della donna il giovane Larry torna a vivere con la madre e questo decreta l'inizio della sua carriera professionale. Inizia infatti a recitare in uno spettacolo di grande successo in cui la mamma è protagonista, ma poi interrompe temporaneamente l'attività di interprete per arruolarsi nell'US Air Force in Inghilterra, dove resta per 5 anni. Qui incontra la designer Maj Axelsson, che sposa nel 1956.

In seguito, Hagman torna negli Stati Uniti e inizia a lavorare in diverse produzioni tv, anche con ruoli fissi, ma il vero successo arriva quando nel 1965 accetta di vestire i panni dell'astronauta Tony Nelson nella serie Strega per amore, accanto a Barbara Eden. La fortuna della sitcom consacra definitivamente l'attore, che nel 1978 viene scelto per interpretare J.R., ruolo che lo renderà un'icona della televisione, trasformandolo nel 'cattivo' per antonomasia. "Non riesco a ricordarmi con quante persone sono andato a letto, ho accoltellato alle spalle o ho spinto al suicidio", diceva Hagman del suo personaggio, che il pubblico amava odiare, al punto che l'episodio di Dallas Chi ha sparato a J.R.? resta uno dei più visti in assoluto nella storia della tv (battuto solo dalla puntata finale di M.A.S.H., nel 1983).

Dallas fa flop, Mediaset la sospende dopo due puntate

Hagman recita poi ancora in altri telefilm e film, ma i problemi di salute rendono difficile la sua attività. Recentemente era tornato sugli schermi proprio nel ruolo di J.R. nel sequel di Dallas, serie che ha ottenuto grande successo in America, mentre in Italia è stata cancellata dopo le prime puntate.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016