Excite

Laura Barriales, femminista contro la tv italiana

Laura Barriales, nota al pubblico di Controcampo, Mezzogiorno in Famiglia e della fiction Capri 3, in un’ intervista al Corriere della Sera lancia un’accusa alla tv italiana e al ruolo che viene destinato alle donne.

È volgare come viene trattata la donna: quasi sempre una figura di contorno. Sono spagnola e femminista. Veline e letterine da noi non esisterebbero mai. La donna deve fare qualcosa.

La Barriales si sente a posto con la propria coscienza perché lei non ha sfruttato solo la carta della bellezza.

E poi, tira in ballo Belen (pure lei!): ‘Se non avesse fatto scandali non sarebbe dov’è. Non la giudico ma queste cose l’ hanno resa famosa. Suscitano interesse: di belle ragazze altrimenti ce ne sono a migliaia. Anni fa erano uscite foto in cui era nuda in intimità con Corona: in Spagna per questo le avrebbero fatto una croce sopra. In Italia si è guadagnata campagne pubblicitarie e ingaggi.’

Laura, infine rivela un segreto, si diverte a fare scherzi telefonici e sogna un programma in cui mettere in atto questa subdola arte.

La Barriales quindi, che ha come punti di riferimento Vanessa Incontrada e Michelle Hunziker, potrebbe essere l’erede di Teo Mammuccari (divenuto famoso grazie a Libero, programma di scherzi telefonici appunto!). Solo che Mammuccari poi è finito anche lui a presentare…veline!

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016