Excite

Le Iene, Davide Parenti: "Gialappa's band in forse". Il trio nel cast di Quelli che il calcio?

  • Facebook

Tra pochi giorni saranno presentati i palinsesti di Mediaset, Rai e La7 e anche le ultime caselle saranno occupate. Non corre rischi Le Iene, il programma in onda su Italia 1 tornerà nella prossima stagione. Una certezza per la rete diretta da Laura Casarotto che ha sempre avuto la sua forza nei servizi più che nella conduzione.

Alla guida del programma ritroveremo ancora una volta Ilary Blasi, in corsa anche per la conduzione del Grande Fraello, e Teo Mammucari. Discorso diverso per la Gialappa's Band considerenado le dichiarazioni di Davide Parenti, papà de Le Iene, che intervistato dal quotidiano Libero non ha dato certezze sulla presenza del trio più irriverente della tv: "Per adesso è in forse".

Le Iene, Pelazza e Canala indagati per corruzione. Gli inviati avevano smascherato una truffa

A sorpresa verrebbe da dire. Marco Santin, Carlo Taranto e Giorgio Gherarducci stanno valutando altre proposte? Noi di Excite.it vi riportiamo alcune voci di corridoio, al momento da prendere con le pinze, che vorrebbero i tre nel cast della prossima stagione di Quelli che il calcio. Proprio nella penultima puntata avevano affiancato Nicola Savino alla conduzione riuscendo a movimentare e non poco la puntata.

Se si tratterà solo di un rumors o di qualcosa di più lo scopriremo nei prossimi giorni. Restando sul programma di Italia1 solo ieri si è appreso che la Procura di Napoli ha rinviato a giudizio con l'accusa di concorso in corruzione gli inviati Luigi Pelazza e Mirko Canala. I due inviati avevano smascherato una truffa sulle patenti facili a Pozzuoli ma avevano di fatto portato a termine anche loro la truffa ovviamente per smascherarla e non per beneficiarne.

Parenti li difende ma ammette l'errore: “Facendo questo lavoro capita di fare degli errori. Probabilmente, abbiamo peccato d’inesperienza e abbiamo sbagliato, ma in assoluta buona fede. Ricostruito l'iter, non avremmo dovuto tenere in mano, neppure per un secondo, quel documento che comunque non abbiamo mai usato e che abbiamo consegnato alla Polizia." Non mancano parole di stima per l'inviato: Pelazza è un professionista, noi siamo orgogliosi del suo lavoro”.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017