Excite

Le Iene, Pio e Amedeo ("Chiunque può") contro Emma Marrone

  • Mediaset.it

La puntata del 15 marzo delle Iene non ha segnato solo il debutto di Claudio Amendola a fianco di Ilary Blasi ed Enrico Brignano: a fare la prima apparizione sono anche Pio e Amedeo, due comici pugliesi protgonisti della rubrica "Chiunque può".

Il servizio in questione rientra nel genere 'sfottò ai vip', già presente alle Iene con "Mortacci tua" e Nuccio Vip. Stavolta però il duo pugliese prova a colpire la celebrità di turno dicendo ciò che molti pensano ma nessuno ha il coraggio di dire.

Il format è il seguente: Pio interpreta l'inviato che incontra un vip in strada per porgli domande del tutto "istituzionali" e politically correct. Amedeo rappresenta il "chiunque" (da qui il titolo del format), ovvero la persona comune che si trova a passare da quelle parti e che prende la parola per smentire intervistatore e intervistato e rivelare il pensiero della gente comune.

A farne le spese, nella puntata d'esordio del 15 marzo, tre vip: Pupo, Emma Marrone e Leone di Lernia. La vittima principale è la vincitrice di Sanremo 2012: "L'umiltà ti ha sempre premiato, cosa vuoi dire a tutti i giovani che vogliono intraprendere la tua carriera?" chiede Pio ad Emma Marrone. La cantante non fa in tempo a rispondere che interviene l'uomo comune Amedeo: "Bisogna avere il calcio in c*** come lei con la De Filippi... ditelo anche voi che fate fotografie, ma chi è, Madonna?". Impietrita Emma Marrone, mentre un'assistente sguscia dalla limousine per cercare il contestatore.

Pio D'Antini e Amedeo Grieco, entrambi classe 1983, hanno una nutrita schiera di fan in Puglia: cresciuti artisticamente a TeleFoggia, Radionorba e TeleNorba, è arrivato per loro il momento del grande salto in video su Italia Uno (dopo una fugace apparizione a "Stiamo tutti bene" su Rai 2). Il loro "Chiunque può" può diventare il nuovo tormentone delle Iene 2012.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016