Excite

Le Iene, prete palpa i fedeli: dopo il servizio la Procura apre un fascicolo. La Diocesi: "Le vittime denuncino"

  • Mediaset

La mano sulla pancia e poi pian piano scivolando verso il basso nelle parti intime fino a praticare una masturbazione ad un fedele. Ha indignato e fatto arrabbiare molti il caso del “prete smanaccione” andato in onda lo scorso mercoledì a Le Iene. Andrea Agresti si era recato a San Miniato per ascoltare la testimonianza di una coppia che si era affidata al parroco per risolvere i propri problemi. L'incontro dopo un po’ era proseguito solo con il fedele e il sacerdote aveva cominciato a palparlo.

Stesso trattamento poi riservato ad un complice usato da Le Iene per filmare il metodo “scacciamaligno”. Il servizio ha fatto volare gli ascolti oltre il 24% di share incollando allo schermo milioni di spettatori. La Procura di Pistoia ha aperto un fascicolo per fare chiarezza, nessun nome compare per ora nel registro degli indagati ma si vuole andare in fondo e capire qualcosa in più sulle particolari “benedizioni”. Intanto la diocesi ha sottoposto il sacerdote a un’indagine canonica.

Preti a luci rosse, gli altri casi

Per il prete si aprono le porte di un ritiro dopo lo “scandalo” e il vescovo Fausto Tardelli ha annunciato massima severità per gli atti riprorevoli e indegni: “Nei suoi confronti sono già stati presi provvedimenti perché simili episodi non abbiano più a ripetersi" e non si esclude “in caso di recidiva, la dimissione dallo stato clericale. La nota della Diocesi invita le vittime a denunciare: "Il sacerdote non è mai stato nominato esorcista e che i numerosi fedeli che si rivolgevano a lui furono da tempo diffidati dal frequentarlo sotto questa veste".

"Addolora profondamente che qualche fedele in buona fede possa essere stato turbato e sconcertato da un comportamento così gravemente scorretto da parte di un sacerdote. Chiunque ravvisasse in un tale modo di agire qualche reato, ha diritto comunque di rivolgersi all'autorità giudiziaria e non troverà nella Diocesi di San Miniato alcun ostacolo" conclude la nota. Possibile che nessuno si sia accorto di nulla prima dell’arrivo della trasmissione di Italia1?

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020