Excite

Le Iene, prima puntata: la papalina di Papa Francesco all'asta, Miss Italia "bocciata". Ok gli ascolti

  • Facebook

E’ andata in onda ieri sera, 17 settembre 2014, la prima puntata de Le Iene Show condotta ancora una volta da Ilary Blasi, Teo Mammucari e la Gialappa’s Band. Il debutto ha ottenuto ottimi ascolti 2.438.000 telespettatori per uno share del 13,40% di share. Ecco cos’è accaduto nel corso della puntata. Si parte subito con il servizio dell’aspirante Iena Damiano che dopo aver disturbato da Belen Rodriguez e Gigi D’Alessio arriva più in alto addirittura da Papa Francesco ottenendo la sua papalina che la redazione decide di mettere all’asta su Ebay. Già in serata l’asta si era avvicinata ai 100 mila euro, la cifra raccolta sarà poi devoluta in beneficienza al progetto di Soleterre Onlus per i bambini del Congo.

Si passa al servizio successivo quello che vede come protagonista una truffa immobiliare, una signora ha acquistato un appartamento in un castello a Dubai per 500mila euro sette anni fa ma dell’appartamento nessuna traccia, Andrea Agresti raggiunge l'agente immbobiliare e lo incastra, l’uomo ha provato a vendere anche all’inviato una casa. Nadia Toffa si occupa di una signora che oltre a percepire la pensione come professoressa ottiene anche quella da ex sindacalista, circa due mila euro al mese per un anno, per un lavoro che non ha mai fatto tanto che i suoi colleghi non se la ricordano. La donna è la moglie di un vertice dello Snals, il sindacato per cui averebbe “lavorato”, l’inviata chiede spiegazioni.

Ilary Blasi, alla prima puntata un abito trasparente in pizzo che fa discutere

Filippo Roma chiede al premier Renzi di occuparsi della Sla e di Carlo, il macchinario che gli permette di comunicare con l’esterno non viene pagato dallo Stato e la famiglia deve sostenere questa spesa, la Sanità ne utilizza uno troppo vecchio e fermo tecnologicamente al 1999, Renzi chiede dieci giorni per lavorare con tutte le intenzioni di aggiornare il nomenclatore. Mentre Mauro Casciari si occupa dell’inaffidabilità dei servizi meteo, Giulio Golia racconta invece le violente conseguenze di una separazione, un uomo violento non ancora fermato nonostante le denunce.

Ilary Blasi, da urlo in versione Flashdance: le foto

Si passa al caso delle foto private delle star finite su tutti i siti di informazione dopo essere state hackerate, Belen racconta la sua intimità violata, la Blasi poi smentisce litigi con la showgirl argentina come riportato da alcuni settimanali. Enrico Lucci racconta la crociera dei single e lo stile è quello di sempre, irresistibile. Luigi Pelazza realizza un ottimo servizio sul narcotraffico come infiltrato, la situazione sembra diventare pericolosa quando vengono scoperti con la telecamere, in quel momento arrivano i soccorsi per l’inviato.

Nina Palmieri ha raggiunto la Striscia di Gaza dove ha vissuto per una settimana con una famiglia del posto, lì vivono senza acqua e senza elettricità in una situazione difficile. Ogni famiglia ha perso almeno un parente e c’è il terrore che tutto questo possa durare ancora per molto tempo. Si cambia pagina Le Iene raggiungono Rosy Bindi dopo le sue dichiarazioni sulle ministre del governo Renzi scelte perché belle. Sarà quindi lei a scegliere Mister Parlamento che per l’onorevole è Roberto Fico del Movimento Cinque Stelle. Si chiude con un test di cultura per Miss Italia dopo un errore ortografico su Facebook, lei si giustifica dicendo che lo aveva scritto una sua amica, ma la prova di cultura per Clarissa Marchese non è superata. L’appuntamento per la seconda puntata è per mercoledì 24 settembre alle 21.10 su Italia 1.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2022