Excite

Le Iene, quinta puntata: da Maradona all'arresto di Vladimir Luxuria fino alla nuova Scampia

  • Mediaset

E’ andata in onda ieri sera su Italia1 la quinta puntata de Le Iene Show, il programma condotto da Ilary Blasi, Teo Mammucari e la Gialappa’s Band. Ecco tutti i servizi della puntata del 26 febbraio 2014. Ospite della serata Alessia Marcuzzi che torna nel programma che aveva condotto in passato per lanciare la nuova edizione del Grande Fratello. Si parte con un servizio di Nadia Toffa che si occupa di un ospedale milanese dove si “curano” le persone con dei macchinari rotti, della situazione assurda ne sono a conoscenza anche gli infermieri e i pazienti pur non ricevendo la cura pagano tra i 60 e i 200 euro. Spugnette non disinfettate, macchinari spenti durante la terapia e molto altro ma il responsabile della struttura assicura la perfezione della gestione ma non permette una verifica del tecnico.

Le Iene Show, quarta puntata: Caroletti-Henger sòla, Mario 'Son Sodo' realizza il suo sogno, Enrico Lucci dà lezione di giornalismo a Repubblica

La Iena Trombetta ritorna sulla truffa del finto sceicco e dei suoi complici mostrata solo due settimane fa perché il gruppo è nuovamente in azione, il solito meccanismo questa volta per colpire un signore anziano che voleva vendere la propria attività a 800 mila euro. Questa volta all’incontro ci sono anche i carabinieri che fermano i tre truffatori ma sono costretti a rilasciarli in serata perché sulle banconote c’è scritto fac simile quindi i tre non sono punibili per legge.

Alessia Marcuzzi e Ilary Blasi, coppia sexy a Le Iene: le foto

Filippo Roma raggiunge Diego Armando Maradona per chiedergli se conosce i metodi di lavoro di coloro che si occupano della sua immagine in Italia, fingendo interesse per avere come testimonial il campione le persone in questione avevano chiesto un pagamento estero su estero, un modo quindi per non pagare le tasse in Italia. Il Pibe de Oro però si dice tranquillo e non guarda il video e non è nemmeno avvicinabile.

Casciari si occupa della storia di Stella, una signora truffata dai soci della sua società e che si è ritrovata con l’accusa di evasione per cinque milioni euro. Nonostante due processi abbiano dichiarato Stella innocente, Equitalia le chiede 711 mila euro ma grazie a Le Iene la pratica sarà finalmente sospesa. Filippo Roma ritorna sui furbetti al Comune di Roma e scopre che la situazione non è cambiata e che anche negli altri uffici della città accadono cose simili.

Va finalmente in onda il servizio che ha portato all’arresto di Vladimir Luxuria a Sochi, con lei ci sono Pio e Amedeo. Il servizio ha un tono divertente ma succede che Vladimir, che già in precedenza aveva lanciato messaggi sulla situazione russa, viene arrestata dopo essersi ripresentata nel locale gay dove aveva preso una bandiera arcobaleno e dopo il rilascio i tre decidono di andare ad una partita di hockey ma vengono di nuovo fermati e abbandonati dalla polizia in una strada in mezzo alla campagna dove la Farnesina li recupererà. Pelazza si occupa intanto della pericolosità del pesce pescato in acque spesso inquinate mentre Angelo Duro sogna di essere il rissoso.

Giulio Golia ci racconta la storia di Giada, vittima di violenze da parte del prete della sua parrocchia quando aveva dai 13 fino ai 17 anni. Il Vescovo ha chiesto perdono e ha allontanato il prete ma i suoi concittadini la accusano di aver denunciato per soldi, le parole di queste persone sono imbarazzanti. Enrico Lucci con il suo stile inconfondibile si occupa del nuovo governo, Pablo Trincia ci racconta la nuova Scampia con la storia di Ciro, eroinomane all’età di sedici anni. Si chiude con il Twerkatore a Sanremo, tantissime le vittime da Arisa a Noemi, da Fazio a Renga fino al maestro Beppe Vessicchio. L’appuntamento con la sesta puntata de Le Iene Show è per mercoledì 5 marzo alle 21.10 su Italia1.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017