Excite

Le Iene Show, undicesima puntata: dalle torture ad opera dei militari italiani in Afghanistan ai medici corrotti dalle case farmaceutiche. Il moralizzatore da De Laurentiis

  • facebook.com/leiene

Undicesima puntata quella de Le Iene Show andata in onda mercoledì 9 Aprile 2014 su Italia Uno. Al comando come sempre Ilary Blasi, Teo Mammucari e la Gialappa’s Band. Ecco tutti i servizi andati in onda.

Le Iene Show, decima puntata

Paolo Calabresi si è occupato di un uomo investito dalla scorta di un Ministro, Davide Reperi che ha avuto conseguenze fisiche e psichiche: 28 giorni di coma e una vita completamente stravolta. Oltre al danno la beffa: l’assicurazione ha riconosciuto i danni fisici e materiali solo agli uomini della scorta che viaggiavano oltre i 100 Km/h e quindi responsabili quanto Davide (se non di più) dell’incidente. Luigi Pelazza è tornato a parlare di “Missioni di Pace” dei militari italiani in Afghanistan, intervistando un altro militare, Angelo, che racconta come vengono torturati alcuni prigionieri: scosse elettriche sui testicoli, uomini legati mani e piedi e incappucciati. Il militare ha rivelato anche che durante gli interrogatori, i civili iracheni venivano messi a testa in giù. Angelo, che sorride mentre parla, è uno di quelli che gestiva il cellulare satellitare del comandante generale che comandava tutto il contingente a Nassirya ed è convinto che il famoso attentato ai militari italiani del novembre 2003, sia stato un messaggio rivolto ai politici. Ad ogni modo afferma che l’obiettivo di quella missione è fallito.

Pablo Trincia ci ha raccontato la storia di Luisa una madre che sta crescendo da sola due figli disabili che dopo un servizio de le iene, andato in onda l’anno scorso, hanno inziato a ricevere assistenza e a vivere una vita abbastanza normale. Nadia Toffa si è occupata dei medici che vengono corrotti dalle case farmaceutiche: in cambio di vacanze, soldi o regali di vario tipo li invitano a prescrivere le proprie medicine. Sabrina Nobile è andata a fare una tiratina d’orecchie al maestro Giorgio Albertazzi perché non ha pagato l’affitto: 21 mila euro di debiti con il proprietario dell’affitto, lui non l’ha presa tanto bene e per poco non l’ha picchiata. Matteo Viviani si è chiesto se è possibile tassare le prostitute a seguito della curiosa richiesta dell’agenzia delle entrate ad una ex escort di 50 mila euro, che considerava il suo lavoro come autonomo. Stefano Corti si è infiltrato in una partita di football americano, Angelo Duro ha sognato di essere diventato gay, Filippo Roma è tornato a vestire i panni del moralizzatore, chiedendo a De Laurentiis di pentirsi dell’aggressione al tifoso juventino.

Riccardo Trombetta ha chiesto spiegazioni ad un farmacista il motivo per il quale vende antibiotici per animali senza ricetta visto che poi, senza alcun controllo, questi medicinali possono finire nelle nostre tazze di latte. Enrico Lucci ha incontrato i religiosi che popolano il mondo dello spettacolo: da Suor Paola a Don Mazzi fino a Don Marino che si presentò anni fa al provino del Grande Fratello. Mauro Casciari è tornato sui finti autovelox che spopolano sempre più in tutte le città e infine Filippo Roma si è occupato degli aumenti ai manager pubblici che hanno visto raddoppiato il loro stipendio nell’ultimo anno alla faccia della spending rewiew annunciata da Renzi. Qui la versione integrale del servizio che per motivi di par condicio non si è potuta mandare in onda:

Le Iene Show tornano come sempre la prossima settimana alle 21,10 su Italia Uno.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018