Excite

Le Invasioni Barbariche: Signorini, rivelazioni bollenti. Da Valeria Marini, al sesso con il cuscino

Ospite nella puntata di mercoledì 21 gennaio de Le Invasioni Barbariche, Alfonso Signorini, una delle teste di riferimento del mondo della comunicazione berlusconiana, nonché direttore della rivista di gossip Chi, ha rilasciato alcune testimonianze particolari sul suo passato sentimentale, e non solo.

Alfonso Signorini, provvedimento disciplinare per le foto del gelato della Madia. Lui si difende: "Ovvio che ci ho marciato"

Come ad esempio la storia d'amore, lui la definisce soprattutto una "passione erotica", con Valeria Marini, scoppiata sul balcone di un hotel a Sabaudia mentre lui contemplava il suo "enorme sedere" e lei guardava e ammirava i piedi di lui, allora poco meno che trentenne, che racconta di essere poi riuscito a consumare quel desiderio, anche se il tutto durò comunque molto poco: "Credo non se ne sia neanche accorta". Ed è proprio alla fase post Valeria Marini, che il giornalista ha fatto risalire le prime prese di coscienza sulla sua omosessualità, ufficializzate qualche anno più tardi: "Avevo 34 anni quando ho detto a mia mamma che ero gay. Davanti alla gallina bollita della domenica". Piccola parentesi. Un "outing", secondo Signorini, servirebbe anche al cane di Silvio Berlusconi e Francesca Pascale: "Dudù ha una fidanzata??? Io credevo che fosse gay".

Signorini: "Renzi mi scrisse per un consiglio prima del famoso incontro del Nazareno" [VIDEO]

INVASIONI BARBARICHE, 21 GENNAIO - DARIO ARGENTO: "UNA CANNA AL GIORNO DAI 30 AI 70 ANNI"

E tra un aneddoto e l'altro sullo stesso Berlusconi, e sulla lettera mandata a quest'ultimo dal premier Matteo Renzi prima del Patto del Nazareno ma solo dopo essersela fatta correggere dallo stesso Signorini, l'ospite di Daria Bignardi ha aggiunto altri dettagli sulle sue esperienze sessuali. Ricorda ad esempio di quando iniziò a "prendere a pugni" il suo organo riproduttivo perché "tutti i miei compagni parlavano di pugnette". Oppure di uno degli strumenti a cui dedicò le prime attenzioni: "Zeudi Araya era il mio cuscino. E quindi ho trombato un cuscino per due anni e mezzo".

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017