Excite

Le mani su Palermo, la docufiction di Raitre

Va in onda su Raitre, domani sera alle 21.05, la docufiction dedicata a Salvatore Lo Piccolo e alla sua strategia di violenza nei confronti dei commercianti e degli imprenditori palermitani.

Dopo Doppio Gioco e Scacco al re, Raitre prosegue a raccontare storie di mafia con Le mani su Palermo, nato da un’idea di Claudio Canepari e Salvo Palazzolo.

Scritto da Claudio Canepari, Pier Giorgio Di Cara, Salvo Palazzolo, Matteo Lena, Fabrizio Marini e diretto da Fabrizio Lazzaretti e Matteo Lena, il lavoro entra nei luoghi in cui si sono mossi i protagonisti della storia. Ottima è la ricostruzione, attraverso estenuanti pedinamenti e testimonianze inedite - come quelle del gruppo di giovani di Addiopizzo e dei commercianti antiraket - delle indagini di una squadra di poliziotti che si mette sulle tracce di Salvatore Lo Piccolo e del figlio Sandro.

Per la prima volta verranno mostrati i filmati della Polizia che hanno portato all’individuazione dei latitanti e il video girato all’interno del covo di Giardinello dove, il 5 novembre 2007, Salvatore e Sandro Lo Piccolo furono arrestati.

Francesco Nardella, responsabile di Rai Fiction, ha spiegato all'Ansa: "Il nostro progetto nasce dall'esperienza di Bastoggi, la prima docu-fiction proposta da RaiTre. Grazie alla tecnica mista che monta insieme materiale originale e non, Le Mani Su Palermo ripercorre le indagini che hanno portato all'arresto di Salvatore Lo Piccolo e di suo figlio. Siamo orgogliosi di essere gli unici in Italia ad offrire questo tipo di prodotti, che peraltro pur avendo un budget molto basso possono competere a pieno titolo con opere simili a livello europeo."

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017