Excite

Lilli Gruber a Che tempo che fa: "Ora sto bene, ho abusato della mia forza fisica. Su di me notizie imprecise" (VIDEO)

  • Rai

Lilli Gruber è stata ospite ieri, 16 novembre 2014, di Fabio Fazio a Che tempo che fa. La giornalista ha presentato il suo secondo romanzo edito da Rizzoli e dal titolo “Tempesta”, dopo aver analizzato il momento politico ha raccontato cosa è accaduto negli ultimi mesi. Il suo addio alla conduzione di Otto e mezzo, le voci sui suoi problemi di salute fino al recente ritorno in onda, dopo la sostituzione di Giovanni Floris, su La7.

Sto molto bene, adesso. Ho solo abusato un po' troppo della mia forza fisica. Sai che noi che amiamo il nostro lavoro, amiamo strafare, soprattutto noi donne che tendiamo a essere un po' wonder woman. Mi sono dovuta fermare. E' stata anche una bella lezione. Ogni tanto bisogna darsi un po' di tregua" ha risposto la Gruber alla domande di Fazio sulle sue condizioni di salute. Subito dopo il conduttore ha fatto notare l’atteggiamento della stampa nei confronti del caso, tanto che secondo alcuni si trattava di un finto malore mentre altri parlavano di una rivalità con il conduttore di DiMartedì.

Lilli Gruber torna a Otto e mezzo e ringrazia Floris (Video)

La conduttrice ha risposto usando toni molto pacati: "Questa è un po' la follia del nostro mondo e anche un po' segno di come noi giornalisti siamo talvolta un po' imprecisi." Dopo aver mandato un servizio della Gruber ai tempi della caduta del muro di Berlino la conduttrice fa sapere, a sorpresa, che in fondo la tv non le è mancata: "Sono stata lontana dalla tv per tanti anni, anzi penso che ogni tanto faccia bene starne lontani per un po'. Un periodo di disintossicazione dalla tv aiuta, la tv è un tritacarne. Bisogna anche maneggiarla con cura".

Entra Luciana Littizzetto e c’è il tempo per una battuta. Lilli la rossa sta meglio e con garbo ed eleganza ha raccontato il suo difficile momento. Ora è tutto passato, Otto e mezzo è nelle sue mani e le malelingue si sono zittite.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019