Excite

Linea Gialla chiude per bassi ascolti. Sottile: "Spero mancherà un po' anche a voi"

  • LA 7

Dopo una lunga agonia durata quasi 5 mesi, esattamente dal 17 settembre al 25 febbraio, chiude per bassi ascolti il programma di Salvo Sottile incentrato sulla cronaca nera, Linea Gialla in onda su La 7.

Raffaele Sollecito a Linea Gialla, accuse ad Amanda: "Perchè quella doccia?". Scontro Bruzzone-Feltri in studio

A comunicarlo la rete di Urbano Cairo che tiene a precisare come la trasmissione abbia “presidiato il martedì sera in una collocazione di palinsesto fortemente competitiva”. Dal punto di vista degli ascolti, il programma è stato giudicato insoddisfacente, la media viaggiava, infatti, tra il 2,5% e il 3% di share, l’ultima puntata in onda Martedi 25 Febbraio ha totalizzato 487.000 telespettatori con uno share del 2,30% e a niente sono serviti il cambio di rotta verso temi più “sociali” come la violenza sulle donne, i problemi economici degli italiani, la politica e le ospitate infuocate di Vittorio Sgarbi e Vittorio Feltri (quest'ultimo proprio ieri ospite dell’ultima puntata parlando di Meredith Kercher, rivolgendosi a Raffaele Sollecito gli ha chiesto: “Te la volevi scop*re? Ma in fondo non era neanche una ragazza eccezionale”), tantomeno lo “scippo” dello storico autore Fiore De Rienzo a Chi l’ha visto?

Bignardi ruba il mercoledì a Paragone su La7: scoppia la polemica. Formigli irritato

Già a gennaio Cairo, in un’intervista a Il Sole 24 Ore, aveva annunciato l’intenzione di voler “migliorare gli ascolti del martedì e del week-end” di lì la scelta di dare un’impronta diversa al programma di Sottile che però non ha portato i risultati sperati nonostante la fiducia incondizionata del direttore di rete.

La chiusura di Linea Gialla lascia un buco al martedì sera che al momento verrà sostituito da film e telefilm ma non è escluso che a La7 decidano di accontentare tutti. Dopo il terremoto scoppiato poco più di 10 giorni fa sulla scelta di spostare Le Invasioni Barbariche al mercoledì e fare traslocare La Gabbia alla domenica, -scelta che avrebbe fatto infuriare Corrado Formigli perché la presenza di Paragone il giorno prima potrebbe bruciargli gli scoop - la rete, infatti, potrebbe pensare di riempire il vuoto lasciato da Sottile con il talk alternativo di Paragone (la Bignardi ormai pare sia confermata al mercoledì dal 7 marzo prossimo). Sottile resta comunque a La 7 “per lo sviluppo di nuovi progetti previsti nei prossimi mesi“, su Twitter il giornalista ha cosi commentato la chiusura del programma:

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017