Excite

L'infedele, dieci anni di successi per Gad Lerner

  • LaPresse

La nuova stagione televisiva apre con la decima edizione de 'L'infedele' , il programma in onda ogni lunedì alle 21:10 su La7. Il talk show condotto da Gad Lerner ha conquistato nel tempo un pubblico affezionato, che ha consentito alla rete di crescere e fare ascolti rilevanti giungendo ad una media di oltre il 6% di share.

Video: la telefonata di Berlusconi a L'infedele

Segui tutti i programmi di La7

La nuova edizione si apre in un momento molto particolare della vita politica italiana, in questa tempesta economico-finanziaria che non trova risposte concrete. Durante la presentazione Lerner ha dichiarato: 'Il nostro sforzo è quello di essere originali anche nella scelta degli ospiti salvaguardando completezza e autorevolezza. Il guaio dei talk italiani è rappresentato dall'ospite-prezzemolo, quello chiamato all'ultimo per parlare di tutto perché dotato solo di una infarinatura comunicata solo attraverso slogan. Mi chiedo quanto possano durare questi duelli rusticani tra commedianti'.

Nella prima puntata ci saranno come ospiti Pietro Modiano, presidente di Nomisma e ex banchiere, che ha elaborato una proposta di tassa patrimoniale, che nessuno prende in considerazione. Poi ci sarà Maurizio Landini, segretario della Fiom-Cgil, il sottosegretario Guido Crosetto, il professor Marcello De Cecco della Normale di Pisa, Massimo Mucchetti del Corriere della Sera e la scrittrice Nunzia Penelope. La seconda parte del programma ospiterà il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia,che propone il referendum per l’abrogazione della legge Porcellum.

Il tutto sarà introdotto dal coro dell’Orchestra Giuseppe Verdi di Milano che eseguirà la sigla, il 'Magnificat' di Johan Sebastian Bach. Gad Lerner è davvero entusiasta per questa nuova conduzione e spera che a La7 arrivi Michele Santoro a portare la sua professionalità.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016