Excite

Lo show dei record, un recordman si infortuna

  • Tvblog

Il programma dedicato ai record più bizzarri del mondo è giunto alla sesta puntata. Lo show condotto da Teo Mammucari e da Jyoti, la donna più piccola al mondo, ha ottenuto 4.153.000 telespettatori per uno share del 16,16%. Gli ascolti de Lo show dei record sono in leggero calo soprattutto per la fortissima concorrenza, con in primis la fiction di Terence Hill Un passo dal cielo 2, vera rivelazione di questo autunno televisivo.

Lo show dei record, le foto della sesta puntata

Il programma, registrato nei mesi scorsi, scivola via e mantiene un buon ritmo e riesce in alcuni momenti a strappare una risata. Le gag tra lo stesso conduttore e la sua “piccola” spalla mettono allegria. La scaletta è mixata tra “casi umani” e imprese atletiche. Nella puntata andata in onda ieri a colpire il pubblico è stato il settantaduenne nepalese Chandra Bahadur Dangi, l’uomo più basso al mondo “alto” solo 54,6 centimetri. Il giudice ufficiale Marco Frigatti ha dovuto accertare che il pelo di Guido Arturo fosse realmente il pelo più lungo al mondo, 19,1 centimetri di lunghezza. Nel corso della serata sono mancati colpi di scena.

Il primo record della serata prevedeva che il concorrente Golem dovesse sostenere con la bocca per almeno cinque secondi un peso di 173 kg. Ma il concorrente non ce la fa e rischia grosso e in studio arriva la Croce medica a soccorrerlo. Per fortuna sta bene. A ravvivare la serata ci pensano due bizzarri arrivi: l’americana Aevin Dugas, che ha la capigliatura afro più grande del mondo, e il giapponese Kazuhiro Watanabe, con la cresta da moicano più alta al mondo. A loro si unisce Jyoti con la parrucca da Cocciante.

C’è spazio per le perdibilissime gag di Max, onnipresente negli show di Roberto Cenci. Il ritmo è serrato e c’è spazio per mangiare una cipolla cruda in 43 secondi o per ingoiare contemporaneamente 22 lame. Viene da dire perché? L’appuntamento con la settima puntata de Lo show dei record è per giovedì 25 ottobre su Canale 5.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016