Excite

Lucilla Agosti, la regina di Academy

Nel destino di Lucilla Agosti c'era la danza: "Quando mi hanno proposto Academy mi è venuto da ridere: io la danza l’adoro, l’ho sempre praticata, i miei mi tenevano buona solo facendomi muovere tutto il giorno".

Guarda la gallery di Lucilla Agosti

Oggi Lucilla, trent'anni appena compiuti, è alla testa di Academy, il talent show dedicato alla danza in onda da alcuni giorni, su Raidue, con una striscia quotidiana. Da sabato 25 aprile, poi, lo start ufficiale con l'ingresso nei ragazzi nella scuola e l’inizio delle lezioni.

Rai contro Sky, Academy contro Vuoi ballare con me, Agosti contro Cuccarini, ma la giovane ex vee jay di All Music non sente alcun tipo di ansia: "Il nostro, fin dal titolo, vuole essere un confronto tra talenti. Non a caso in palio c'è una borsa di studio per una vera accademia".

In una lunga intervista su La Stampa.it, Lucilla ha regalato luce ai professori della nuova accademia - "Luciana Savignano è la più zen, Raffaele Paganini invece è durissimo e anche Little Phil dà delle bastonate mica male" – ha confessato le sue preferenze in ambito di personaggi televisivi – "La signora Bignardi è una grande intervistatrice. Come Victoria Cabello. E poi Rocco Tanica, dissacrante, ironico, intelligentissimo. Matrix mi piaceva con Mentana, adesso un po’ meno. Ma il mio numero uno è Chi l’ha visto" - e ammesso di non amare la tv urlata, Maria De Filippi in primis.

Sogni nel cassetto? "Condurre il Festival di Sanremo e poi aspetto la grande occasione al cinema: non sono ancora così connotata televisivamente da non potermelo più permettere. Non sono, per dire, Simona Ventura, che in un film è sempre lei, non può fare un altro personaggio". Meglio che rimanga, forse, tra i suoi naufraghi.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016