Excite

Lucio Dalla gay, Ferrara contro Annunziata

Lucio Dalla gay: scoppia la polemica tra Giuliano Ferrara e Lucia Annunziata. La giornalista di "In 1/2" nella puntata di domenica, giorno in cui sono stati celebrati i funerali di Dalla, alla presenza di Anna Paola Concia e Franco Grilli, aveva tirato in ballo l'artista scomparso per discutere sul tema: gli omosessuali che non fanno outing e l'ipocrisia della Chiesa. La giornalista parte con lo sfogo: "I funerali di Lucio Dalla sono uno degli esempi più forti di quello che significa essere gay in Italia: vai in chiesa, ti concedono i funerali e ti seppelliscono con il rito cattolico, basta che non dici di essere gay. È il simbolo di quello che siamo, c' è il permissivismo purché ci si volti dall' altra parte".

Il leader storico del movimento gay rincara la dose e sostiene le dichiarazioni dell'Annunziata: "Se Dalla si fosse sposato con Marco Alemanno a New York o a Oslo o a Madrid, come hanno fatto molte coppie bolognesi, non avrebbe mai avuto funerali a San Petronio, chiesa-simbolo di proprietà del Comune ma gestita dalla Curia bolognese".

Giuliano Ferrari aspetta l'indomani per bacchettare (si fa per dire), per attaccare duramente Lucia Annunziata nella puntata quotidiana di "Qui, Radio Londra". L'Elefantino giudica l'intervento della collega un gesto di efferata violenza: "Lucia ha deciso di fare un colpo di teatro per mettere in discussione una cosa che Lucio Dalla aveva sempre tenuto per sé, l'omosessualità".

Sono di ieri le dichiarazioni di Don Chessa, monaco benedettino amico di Lucio Dalla, ammette: "Avrei celebrato i suoi funerali anche se si fosse dichiarato". Padre Bernardo Boschi che ha celebrato i funerali per smorzare le polemiche sull'omosessualità del cantautore dice: "Lucio era un buon cattolico e non aveva mai voluto conclamare la sua omosessualità". Ma il prete non si ferma e continua con dichiarazioni che lasciano molti dubbi: "Tutte queste polemiche non sono altro che una vendetta dei gay che volevano fare del cantante una bandiera".

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016