Excite

Mammoni, quinta puntata: la fine è vicina (per fortuna)

  • Mediaset.it

La quinta puntata del reality Mammoni - Chi vuol sposare mio figlio?, trasmessa ieri sera su Italia Uno, ha registrato un nuovo calo di ascolti passando da 1.521.000 (totalizzati la scorsa settimana, per uno share del 7,79) a 1.238.000 telespettatori (7,17% di share). E scusate la franchezza: se lo merita.

Nel guardare le vicende di questi cinque ragazzotti, delle rispettive madri e pretendenti, la tentazione di prendere il telecomando e cambiare canale è davvero irresistibile. Si pensava che il fondo fosse stato toccato nella quarta puntata, e invece no: ieri il piccolo schermo ha regalato nuove perle. Come la giornatina trascorsa dalle mamme a tu per tu con ogni corteggiatrice rimasta, tenendo il mitra (metaforico) sempre puntato e la punturina di veleno (metaforica) sempre pronta.

Davvero sconfortante, l'idea che i maschi italici possano essere così. Sembrano poco più che burattini, si offendono a ogni soffio di vento, sono super suscettibili e sempre pronti a farsi consolare da mammà. L'unico che si mostra un tantino indipendente è senza dubbio Pierpaolo, ergo il mammone dichiaratamente gay (quel suo pretendente che ha pronunciato la frase "Mi piace l'arte più artistica" è un mito).

L'unica madre, invece, che appare "normale" è Marina. Peccato che il suo biondo erede, Simone, sembra avere l'unica capacità di mostrarsi a petto nudo. Professione modello, infatti, è palestrato. Quindi si compiace da morire nel togliersi la t-shirt. Che poi, diciamolo, non è nemmeno il massimo (nonostante le sue convinzioni).

L'umore finisce sotto i piedi quando compaiono Dario e Antonio: il primo ha una madre che sembra la strega cattiva delle favole. Anzi, crede che a essere brutte e cattive siano tutte le donne, soltanto intenzionate a portarle via il suo "cucciolo" 31enne. Complimenti alle ragazze che riescono a tenerle testa, ci vuole davvero fegato. Antonio, vicino ai cinquant'anni, sembra uscito da un cartone animato. E la sua facoltosa genitrice, ergo Consilia, non perde occasione per ricordare che l'unica via sarebbe trovare una donna come lei. Altrimenti niente.

La prossima settimana, per fortuna, Mammoni finisce. E per fortuna arriva Rossella Brescia, a "incoronare" le coppie finali. Rossella, contiamo su di te.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016