Excite

Mara Venier giudice ad Amici: "C'era quasi un contratto". Excite lo sapeva già...

  • Getty Images

Si è chiusa la 'misteriosa' vicenda del prestito di Mara Venier da parte della Rai a Mediaset: la conduttrice non è andata ad Amici 12 di Maria De Filippi in qualità di giudice, ma come noi di Excite vi avevamo anticipato, l'accordo tra la (ex e ora di nuovo) signora della domenica pomeriggio e quella dei talent show era praticamente cosa fatta.

Amici 12, Mara Venier giudice per 50 mila euro a puntata. C'è l'ok della Rai (Esclusiva Excite.it)

A confermarlo è stata la stessa Venier, che in un'intervista a Vero Tv ha 'svelato' i retroscena della storia: "Non c'è mai stata la possibilità di traslocare a Mediaset, ma con Amici c'era quasi un contratto definito. Maria mi voleva come giudice del serale", ha raccontato la conduttrice, spiegando che la 'tentazione' è nata dalla "idea di divertirmi ed evadere un po da La vita in diretta, che a volte mi ha fatto tornare a casa con il magone". Mara Voleva fare "qualcosa di divertente" ma, ammette, "probabilmente aveva ragione l'azienda, sottolineando che un volto Rai non poteva andare ad Amici per nove settimane. Chissà un giorno...".

Domenica In: Mara Venier al posto di Lorella Cuccarini. Confermato Massimo Giletti

Constatazione che pure a noi di Excite aveva fatto sorgere più di un dubbio sull'effettivo approdo temporaneo di Venier in Mediaset, anche se da più parti arrivavano voci che la cosa fosse praticamente fatta. Così fatta, che era stato il direttore di Raiuno, Giancarlo Leone, a intervenire in prima persona per stoppare la vicenda: "La De Filippi che produce per Rai. La Venier che partecipa ad Amici. Ballarò che andrà su Rai Uno. Carnevale è passato. Il 1 aprile si avvicina", aveva twittato seccamente la scorsa primavera, quando i rumors erano un fiume in piena.

Domenica In, Fiorello ospite di Mara Venier una volta al mese con la sua 'Edicola Fiore'

Per la mancata partecipazione al serale di Amici, Venier ha incassato però il ritorno alla sua creatura preferita, ovvero Domenica In. Il dubbio che i contatti con De Filippi fossero propedeutici a questo risultato ce li avevamo e continuiamo ad averli, però la certezza che sia stata una 'operazione di mercato' (alla stregua di quelle calcistiche di questo periodo) non c'è. Vero è, comunque, che la conduttrice ha ottenuto due ore tutte sue nel contenitore pomeridiano di Raiuno, che inaugurerà con uno speciale dedicato ai 60 anni della televisione, al quale dovrebbe prendere parte il suo ex marito, Renzo Arbore.

"Il mio ritorno in trasmissione arriva a vent'anni di distanza dal mio debutto televisivo", ha dichiarato Venier, aggiungendo: "Fino a poco tempo fa mi sembrava un sogno irrealizzabile, tutto mi sarei immaginata tranne che concludere da dove ero partita. Perché, prima o poi, anche a me toccherà andare in pensione".

Per la "amica" De Filippi, infine, la conduttrice ha avuto solo parole di stima: "Maria è la numero uno, una donna e una professionista che stimo in modo incredibile. Sono molto lusingata dei suoi apprezzamenti", ha detto Venier, concludendo: "L'amicizia e la stima reciproca sono molto importanti. Le donne tra loro devono essere solidali. Quest'anno la vorrei a Domenica In". Dichiarazioni che tra le righe sembrano quasi alludere a un 'patto di ferro'. 'Il' patto di ferro che ha riportato Venier al pomeriggio domenicale di Raiuno? Chissà...


Mara Venier piange per Little Tony

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020