Excite

Mark Salling arrestato, l'attore di Glee accusato di pedopornografia

  • Getty Images

Mark Salling è stato arrestato martedì mattina a Los Angeles dove il corpo speciale LAPD's Internet Crimes Against Children Task Force lo ha bloccato e fermato presentandogli un avviso di garanzia. La notizia è stata comunicata dallo show americano "Crime Watch Daily" riportando le gravissime accuse a suo carico.

L'attore famoso per il ruolo di Noah Puckerman in Glee è accusato infatti di pedopornografia. La stampa americana fa sapere che nel suo computer, sequestrato nella casa di Sunland, sono state ritrovate centinaia di immagini di bambini. Salling dopo il fermo è stato sottoposto all'interrogatorio ma al momento non filtrano informazioni.

Cory Monteith morto per overdose. L'autopsia conferma: "Mix di alcol ed eroina"

In attesa di capire i risvolti giuridici ricordiamo che non è la prima volta che l'ex protagonista di Glee finisce nei guai. Nel 2013 la fidanzata Roxanne Gorzela lo aveva denunciato per molestie e perchè forzata ad avere un rapporto sessuale senza preservativo, a questo aveva fatto seguito una lite con spinte e diversi lividi.

Il caso era stato chiuso e Mark Salling aveva negato le accuse. Questa volta la vicenda ha un altro peso e gravità con rischi ovviamente maggiori.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2022