Excite

Maurizio Costanzo Show, Nek: "A Medjugorie per rimanere sereno dopo la morte di mio padre"

  • Facebook
Fra gli illustri ospiti che hanno preso parte alla quarta ed ultima puntata di stagione del Maurizio Costanzo Show abbiamo trovato Nek: il cantante di Sassuolo, vincitore morale dell'ultima edizione del Festival di Sanremo 2015.

Giunto in studio nell'ultimo blocco, Nek ha intrattenuto il pubblico cantando la cover di "Se telefonando" - proprio quella portata a Sanremo - e poi si è concesso ad una lunga intervista assieme alla figlia Martina. A condurre l'intervista, il padrone di casa Maurizio Costanzo ed Alfonso Signorini (entrato in studio appositamente).

La prima domanda verte sulla sua compagna di vita: "Patrizia l'ho conosciuta circa vent'anni fa ed era la più bella ragazza di Sassuolo. È stata come una folgorazione per me: ci siamo capiti solo con lo sguardo. Ho cantato una canzone per lei e l'ho conquistata". La sua lei, però, aveva già una figlia di nome Martina: "Comunicai il tutto ai miei genitori ma sapevo già che avrebbero accettato tutto".

Maurizio Costanzo Show: Sgarbi litiga col figlio... e lascia lo studio!

La discussione si sposta sulle due figlie del cantante: "Ho protetto Martina nel migliore dei modi. Sono stato presente nella sua vita ma sempre nel rispetto di suo padre naturale con cui fra l'altro vado molto d'accordo. E poi Martina ci ha reso facile il compito. Mia figlia Beatrice, invece, è proprio devastante!".

In conclusione, Nek parla di suo padre: "Aveva una soglia del dolore pazzesca" dichiara, aggiungendo un aneddoto riguardante una visita dentistica; in quell'occasione, suo padre si fece operare dal dentista senza anestesia ma... tenendo salde le mani ai braccioli della poltrona. Sulla figura del padre, infine, ha aggiunto: "Medjugorie è stato un modo per rimanere sereno, anche quando mio padre ha esalato l'ultimo respiro".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017