Excite

Max Cavallari dei Fichi d'India: "Deluso da Christian De Sica. Bruno abbandonato dai colleghi"

  • Excite Italia

di Simone Rausi

Lo abbiamo visto recentemente sorridere e fare il gesto dell’ok con il cappello di Babbo Natale in testa. Bruno Arena, l’altra metà del cielo dei Fichi d’India, continua a migliorare. Un anno fa l’aneurisma sul palco di Zelig, la preoccupazione dei fan, la lenta e dolorosa ripresa. In tutto questo arco di tempo, il partner artistico Max Cavallari è sempre stato la sua voce e i suoi occhi. Una voce che, stavolta però, si fa un po’ più grossa. Occhi che si chiudono in uno sguardo deluso. Dalle colonne di Libero, Cavallari racconta ad Antonella Luppoli di un mondo dello spettacolo che “non è dorato come si vuol far credere”.

Bruno Arena, le foto.

Bruno sta migliorando, ride alle mie battute su sua suocera, si fa capire a gesti, mi da il cinque e nel periodo natalizio ha cominciato a pronunciare qualche sillaba” ha detto Cavallari. Il comico si è più volte soffermato a ringraziare i fan per il loro affetto e la loro presenza costante. È la stessa gente che lo ferma per strada per sincerarsi delle condizioni di salute dell’amico, che scrive e manda messaggi sui social network. Un calore che, a quanto pare, molti colleghi di Bruno non gli hanno minimamente riservato. “Dei colleghi dello star system in pochissimi hanno avuto un pensiero o hanno fatto una telefonata. Hanno chiamato Brignano, Fiorello e De Laurentis” ha dichiarato Cavallari che poi si è detto particolarmente deluso di un collega in particolare.

Mi ha deluso Christian De Sica. Abbiamo fatto tanti film, girato il mondo insieme e nonostante ciò non si è mai interessato a Bruno. Non ha chiamato né me, né sua moglie”. Ma per una telefonata mancata ne è arrivata un’altra inaspettata. “Mi ha chiamato qualche giorno fa Nino Formicola(in arte Gaspare, il partner Zuzzurro è scomparso recentemente, ndr.) emi ha fatto molto piacere. Mi ha detto: “Solo tu puoi capire come mi sento” e ha ragione. Se dovesse nascere qualcosa, anche a livello lavorativo, ne sarei felice.”

Già, il lavoro. Max Cavallari si è già rimesso all’opera con uno spettacolo teatrale giù andato in scena l’ultimo dell’anno a Varese e delle imitazioni “soliste” che teneva nel cassetto per Colorado. “Tante persone speravano che l’epilogo di questa storia fosse tragico così da poter sostituire i Fichi d’India in tv” ha detto Cavallari. “Io rimango Max dei Fichi d’India, questa resta solo una fase di transizione”.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017