Excite

Melita Toniolo, il calendario delle polemiche

E' finalmente scoccata l'ora dell'attesissimo calendario di Melita Toniolo (guardalo qui), la modella protagonista dell'ultima edizione del Grande Fratello.

Grazie ad un fisico da togliere il fiato e ad una spropositata esposizione mediatica sulle reti Mediaset, ottenuta grazie ai numerosi servizi a lei dedicati su Lucignolo (guarda qui le immagini del backstage andate in onda) e Studio Aperto, la 21enne trevigiana si prepara a competere nello spietato mondo dei calendari. "Spero di vendere più della Tommasi e della Corvaglia", ha detto di recente. I presupposti ci sono tutti.

L'inviata di Lucignolo, ribattezzata Diavolita, sarà domenica a San Marino in occasione della gara di MotoGp, ospite della Fiat Yamaha Team. In questa occasione si calerà nel ruolo di "umbrella girl" in griglia di partenza.

Negli scatti di Giovanni Lo Giudice per il calendario 2008, la Toniolo ha dichiarato di non sentirsi affatto emozionata, nè preoccupata: "Adoro essere fotografata. Anche prima di entrare nella casa del Grande Fratello avevo fatto un calendario sexy, certo non spinto come questo".

Le foto di Melita, in realtà, non hanno reso tutti felici.
Il sindaco di Gibellina, l'avvocato Vito Antonio Bonanno, ha annunciato una denuncia e una richiesta di un milione di euro come risarcimento danni.
A far infuriare il primo cittadino sono state le foto senza veli della modella in alcuni luoghi storici del Belpaese, soprattutto per la foto sul "Cretto" di Alberto Burri, realizzato in ricordo delle crepe causate dal terremoto del 1968, durante il quale vi fu un centinaio di morti.
"La modella potrebbe avere l'attenuante dell'ignoranza", ha detto il sindaco, "di non sapere cioè che quello era un luogo sacro. Ma nessuna giustificazione possono avere gli autori, i produttori dei servizi televisivi e della carta stampata".

Guarda il calendario 2008 di Melita Toniolo

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017