Excite

Michele Santoro difende Marco Travaglio ad Annozero

Si ventilavano ipotesi di slittamento della prima puntata di Annozero ma Michele Santoro, durante la conferenza stampa di presentazione del programma, ha annunciato che tutto andrà in onda regolarmente.

Guarda il video della conferenza stampa di Annozero

"Marco Travaglio", ha detto Santoro, "è per noi elemento fortemente identificante del programma. Ed è quindi irrinunciabile. Col contratto o senza contratto Marco Travaglio ci sarà nella prima puntata il cui titolo è Farabutti ed è dedicata alla libertà di informazione nel nostro Paese. Se non c'è lui non c'è Annozero".

La conferenza stampa di Annozero è stata tutt'altro che tranquilla e tra Santoro e Massimo Liofredi, direttore di Rai 2, la tensione è stata palpabile ed è sfociata in insulti e parole pesanti.

Santoro ha infatti parlato di tentativo da parte della Rai di boicottare il programma, evitando di mandare in onda gli spot, facendo firmare i contratti in ritardo e garantendo solo ieri la presenza di una troupe quando l'intera produzione di Annozero si basa sui collaboratori in esterna.

Liofredi dal canto suo ha parlato di "problemi tecnici" ma Santoro ha replicato dandogli del bugiardoe invitandolo a querelare.

"Quello che sta accadendo oggi", ha sostenuto Santoro, "è di una gravità inaudita. C'è un attacco ai programmi che caratterizzano il servizio pubblico. Tutte le trasmissioni elencate da Berlusconi sono state oggetto di problemi".

Poi un siparietto ancora migliore con Liofredi che, senza mezzi termini, ha lanciato la sua provocazione: "io farei a meno di una trasmissione così e anche se Santoro è un grande giornalista mi piacerebbe vedere una bella trasmissione politica, non una tv contro. La televisione di Santoro è molto forte, aggressiva, di inquisizione mediatica. E' giusto che la faccia ma è anche giusto che io possa dire che non sono d'accordo".

Quanto al contratto di Travaglio, Liofredi ha ufficializzato che deciderà domani quando si incontrerà con l'Agcom per chiedere un parere formale.

Va detto comunque che Annozero e Michele Santoro possono andare in onda solo con il parere favorevole del responsabile di rete che dunque se volesse potrebbe prendere di mira la decisione di Santoro di ospitare Marco Travaglio senza contratto.

Sicuramente, proprio come accadde per Vauro, anche per Marco Travaglio si studierà la soluzione migliore per averlo in studio pur senza contratto.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020