Excite

Mingo, confessione in tv: "Sono un attore, non un giornalista"

  • Rai

Mingo, del duo Fabio e Mingo, recentemente sospeso da Striscia La Notizia a causa di alcuni servizi che sarebbero stati truccati, è tornato in tv, ospite degli studi Rai del Tg3 Puglia.

Domenico De Pasquale, questo il vero nome di Mingo, ha presentato il film 'Nomi e Cognomi', di cui è protagonista, approfittando per fare una piccola confessione, apparsa una stilettata ad Antonio Ricci e Compagni.

"NON SONO UN GIORNALISTA, MA UN ATTORE" - Inevitabile il riferimento alle ultime vicissitudini che hanno toccato De Pasquale. Il film parla di un giornalista coraggioso che lavora con il fuoco sacro della verità, spiega il giornalista che intervista Mingo. "Una trama che si incrocia con il tuo probabile divorzio con Striscia la Notizia, qual è il tuo commento?" La risposta di Mingo è sibillina. "Lei, signor Nunziante, che mestiere fa?" Chiede De Pasquale al conduttore del Tg che lo sta intervistando. "Il giornalista. Ed io che mestiere faccio, visto che sono qui a promuovere un film? L'attore. Punto. Per adesso mettiamo un punto ragazzi".

Fabio e Mingo licenziati da Striscia la Notizia

Parole che combaciano con la nota ufficiale di Fabio e Mingo diffusa dopo il loro allontanamento da Striscia la Notizia, in cui i due (ex) inviati hanno ricordato la loro attività svolta esclusivamente come attori.

Un comunicato in cui De Pasquale ed il suo socio hanno anche accusato rti di aver averli licenziati con una semplice mail. "Dopo 19 anni Rti pretende di mandarci a casa con una mail a far data dal 7 maggio 2015, per aver confezionato un servizio artefatto".

Una vicenda che con ogni probabilità si sposterà nelle aule di tribunale. Striscia la Notizia ed Antonio Ricci contro Fabio e Mingo. Alla prossima puntata.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017