Excite

Mingo De Pasquale, testimonial contro le stragi in auto

L'inviato del tg satirico 'Striscia la notizia', Mingo De Pasquale, veste ora i panni del testimonial per la sicurezza stradale. In un'intervista a La Stampa Mingo ha spiegato di aver deciso di aderire all'iniziativa per diverse ragioni. La scelta del territorio, il Salento; l'impegno che da qualche anno lo vede collegato alla comunicazione sociale; la grande questione affrontata, gli incidenti stradali. 'Negli ultimi anni il tema delle campagne pubblicitarie sulla sicurezza stradale è stata la morte - ha affermato Mingo - lamiere di auto, sangue e altre immagini negative. Però penso che non serva a nulla'.

La campagna per la sicurezza stradale, di cui l'inviato di 'Striscia la notizia' è testimonial, si basa sulla sua stessa esperienza personale. 'Quando ero in terza media rimasi colpito da un'antologia dove era presente una poesia di Nazim Hikmet intitolata 'Alla vita - ha spiegato Mingo - Non ero un bambino secchione, ero più propenso a giocare e a divertirmi. Ma la forza di quella poesia mi colpì così tanto che negli anni mi è rimasta. Il claim di questa campagna pubblicitaria nasce proprio da uno dei versi ripetuti più volte in quella poesia: 'la vita non è uno scherzo... prendila sul serio'. Nella campagna pubblicitaria quindi non c'è uno slogan contro le stragi del sabato sera, ma è un qualcosa che, ancora oggi, ritorna nella mia quotidianità. Quindi il tutto parte da una semplicità estrema e credo che questo possa colpire. Immaginare che nei luoghi di villeggiatura ci siano dei megacartelloni con una frase così semplice sono convinto che possa entrare nel cuore delle persone, prima ancora che nella testa. Sono convinto che una poesia possa spostare una montagna'.

La proposta di fare questa campagna sociale è arrivata dal cortometraggio che Mingo girerà a fine agosto. Il cortometraggio parla proprio di sicurezza stradale. 'E' un corto della durata di dieci minuti prodotto da me, e, per la prima volta, debutto alla regia con la Oz Film di Bari - ha spiegato l'inviato di 'Striscia la notizia' - Accanto a me ci sarà Serena Garitta, la vincitrice del Grande Fratello 4, che ha un grande successo fra i giovani. Ci sarà anche un cameo del mio amico di Striscia Moreno Morello. Il tema del corto è comunque una storia assolutamente lontana dal tema della sicurezza stradale e degli incidenti. Solo nel finale a sorpresa si capirà il messaggio che vogliamo dare. Messaggio che spero arriverà ai ragazzi quando andremo a presentarlo nelle sale, nei licei e ovviamente in televisione'.

Foto: youtube.com

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016