Excite

Miss Italia 2010 punta sul lato B

Il 13 settembre ritorna Miss Italia e in attesa di vedere le sessanta ragazze che si contenderanno il posto di Maria Perrusi, Bob Krieger rivela alcuni retroscena del concorso. L'artista, fotografo di moda, fa parte della giuria, composta anche da Rita Rusic, Giulio Base, Giullermo Mariotto, Duccio Forzano, che selezioneranno le miss finaliste.

Guarda le foto delle finaliste di Miss Italia 2010

Ha le idee chiare Bob e ammette che la bellezza sta cambiando non si punta più ad avere un seno prosperoso, molto spesso frutto della chirurgia estetica, ma le nuove aspiranti modelle si concentrano sul sedere e sulle gambe, grazie ad un buon esercizio fisico e assomigliano sempre di più a Naomi Campbell e non hanno più come modello di riferimento le veline, ma Kate Moss e Monica Bellucci.

La sua visione delle bellezze italiane la spiega al Corriere.it: 'La mia definizione esatta è, più mascoline. Ovvero, seno al massimo della seconda a parte un paio, sederi straordinari, sodi, cosce toniche, palestrate'.

E aggiunge che le aspiranti Miss sono tutte diverse: 'Capisco che è un aggettivo strano, ma tutte queste ragazze rispondono a canoni estetici che escono dall’ordinario. La televisione ci propina da tanto tempo, delle bellezze dalle forme prosperose, décolleté generosi al punto che persino le giovanissime ricorrono al chirurgo per aumentare di taglia. Qui no, sembra quasi che si stia voltando pagina'.

 (foto © LaPresse)

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016