Excite

Miss Italia 2011, l'edizione basata sull'etica

Patrizia Mirigliani, figlia del patron di Miss Italia, aveva già annunciato un'importante novità: la possibilità per le ragazze taglia 44 di poter partecipare al concorso di bellezza. A questo si aggiunge un altro cambiamento che introduce una sorta di bollino 'etico' per coloro che salgono in passerella per l'evento così importante.

Le foto di Roberta Bonasia, ex Miss Torino

La Mirigliani, in occasione della conferenza di presentazione del progetto 'Facciamo Cinema' a Roma, ha dichiarato: 'Sarà un’edizione di Miss Italia all’insegna dell’etica. Mi impegnerò fin da ora ad insegnare alle ragazze l’etica e i valori della vita, e soprattutto che non tutto si può ottenere attraverso la bellezza. Vogliamo valorizzare il mondo dei giovani, le loro attitudini e capacità, per mettere le ragazze in condizione di realizzarsi, non solo attraverso la bellezza'.

Questa nuova tendenza nasce dagli ultimi fatti di gossip che vedono una delle partecipanti al concorso, Miss Torino, Roberta Bonasia, tra le possibili fidanzate di Silvio Berlusconi o comunque come una delle tante ragazze che hanno partecipato al bunga bunga. La Mirigliani non ha voluto entrare nel merito: 'L’ho vista, è una ragazza carina e simpatica, ma non posso conoscere i retroscena delle vite di 20mila ragazze. Quando partecipano al concorso sono blindatissime e non possono sentire alcuna pressione dal mondo esterno'.

Intanto prepara la nuova edizione, ancora senza un conduttore, ma ecco come deve essere Miss Italia 2011: 'Un volto in grado di trasmettere i nuovi contenuti che proponiamo. Vogliamo rompere gli schemi, cambiare l’estetica e i canoni, cominciando dalla taglia 44. Mai come quest’anno aprirò alle donne che mi vorranno sostenere in questo progetto, è importante che riusciamo a fare squadra e ad essere solidali l’una con l’altra'.

 (foto © LaPresse)

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016