Excite

Monica Setta cancellata? Querela Leggo

Monica Setta potrebbe perdere i suoi talk show. Le voci di tali indiscrezioni si susseguono su vari giornali, in vista dei cambiamenti dei palinsesti per l'autunno. Notizie certe non ce ne sono ma secondo il free pass 'Leggo' la news è data per certa.

Infatti, il quotidiano riporta, nell'articolo incriminato, che dietro questa chiusura ci sarebbe il cambio al vertice del direttore Massimo Liofredi, che ha fortemente voluto la Setta, e i falsi scoop: 'Mal digerite infatti, sono state alcune sue uscite: tra queste, lo scoop in stagione (a Il fatto del giorno) di un presunto vecchio flirt tra Massimo Giletti e Carla Bruni. Sembra si sia addirittura mossa l’ambasciata di Francia con una telefonata al vetriolo alla Direzione Generale di viale Mazzini (per scongiurare un caso diplomatico)'.

Immediato l'intervento della giornalista di Rai 2 che in una nota all'Ansa ha fatto sapere: 'Su 'Leggo sono state scritte tante falsità, per questo ho deciso di querelare il giornale'. E aggiunge in merito al falso scoop: 'Non è vero nulla. Non abbiamo avuto alcun problema per quella notizia su Carla Bruni. Non è vero neanche che io guadagno 1000 euro a puntata, prendo poco più di 300 euro netti. È assurdo con gli stipendi che ci sono in Rai, che si attacchi uno come me'.

Infine non conferma né smentisce la cancellazione del suo programma: 'Sto aspettando comunicazioni. Mi auguro che un programma che ha quadruplicato gli ascolti nella fascia oraria e che costa solo 7000 euro a puntata non venga cancellato. Confido nel direttore generale, Mauro Masi'. Al suo posto infatti, la Rai sta contrattando con Paola Perego.

Qualche giorno fa Aldo Grasso ha commentato proprio la tv di Monica Setta, affermando che la giornalista le procura un senso di fastidio per due motivi. Il primo perché nei suoi programmi 'non se ne ricava mai nulla se non banalità e luoghi comuni' e vi partecipano politici e starlette televisive che sono dei 'morti di fama', farebbero di tutto pur di apparire. Il secondo motivo è che cerca di essere ideologicamente obiettiva ma non ci riesce.

 (foto © LaPresse)

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016