Excite

Nasce la 'Tv della libertà'

Debutta oggi "La tv della libertà" sul canale 862 di Sky e diciassette emittenti regionali.
"Una tv per la gente e fatta dalla gente", ha detto in sede di presentazione Michela Vittoria Brambilla, presidente dell’Associazione Nazionale Circolo della Libertà e dei Giovani Imprenditori di Confcommercio.

La Tv della Libertà è diretta dal giornalista da Giorgio Medail e trasmetterà quattro ore in diretta tutti i giorni - dalle 14 alle 18.
"Una diretta in cui cittadini potranno denunciare qualsiasi episodio di degrado, dalla malasanità alla giustizia ingiusta", ha commentato la Brambilla. "Ci occuperemo dell’inefficenza dei servizi", ha proseguito, "dall’emergenza rifiuti di Napoli alle carenze della sanità pubblica con liste d’attesa di mesi. Noi siamo orgogliosi di avere convinto il Parlamento a togliere il ticket sulle visite specialistiche con la nostra campagna "No Ticket No Tax". Le donne lamentano la mancanza di strutture di sostegno per le mamme che lavorano. La piaga peggiore per chiunque sono le tasse e una busta paga dimagrita per tre persone su quattro".

Gli argomenti? "Oggi discuteremo di droga e comunità islamiche, domani della questione dei campi Rom a Roma: è un argomento che interessa al di là degli schieramenti politici".
A chi accusa i circoli della libertà di antipolitica e populismo, Michela Brambilla risponde così: "Il circolo della libertà non è antipolitico: noi amiamo e difendiamo le nostre istituzioni repubblicane. Perciò vogliamo che siano sempre trasparenti e facciamo notare che la politica nobile non centra nulla con le azioni di questo governo. Il populismo non esiste più da anni: chi ne parla non vive in mezzo alla gente".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017