Excite

Off the Map, il medical drama tra Lost e Grey's Anatomy

Shonda Rhimes è l'ideatrice e produttrice di un nuovo e appassionante medical drama in onda ogni lunedì alle 21:55 su Foxlife (Canale 114 di Sky). L'autrice di Grey's Anatomy e Private Practice ha unito le ambientazioni di Lost con le emotività delle sue famose serie per Off the map.

I tredici episodi della prima stagione sono stati creati da Jenna Banse e Betsy Beers, prodotti dalla Rhimes, che in America, dopo i primi risultati positivi, ha perso lentamente interesse e sembra già a rischio la seconda stagione. Il telefilm riprende la vita della clinica di un villaggio del Sud America, la 'Croce del Sud', dove i medici si troveranno ad operare in condizioni al limite, con poca igiene, poche medicine e ambienti non sterili.

Inoltre dovranno confrontarsi con una cultura diversa totalmente dalla loro. Infatti, i protagonisti sono tre medici che lasciano gli Usa, stanchi della loro quotidianità per questa avventura in una terra sconosciuta. C'è Lily Brenner (Caroline Dhavernas) che ha lascito la professione per un anno dopo aver subito una rave perdita, Tommy 'Plastics' Fuller (Zach Gilford) giovane scapestrato e Mina Minard (Mamie Gummer) che deve perdonarsi di un errore fatto nel passato.

Altri medici si trovano già nella struttura, tra cui Ben Keeton (Martin Henderson), Otis Cole (Jason Winston George), Zee (Valerie Cruz), Ryan Clark (Rachelle Lefevre), Charlie (Jonathan Castellanos). Amori, medici sexy, tradimenti e la vita nella giungla sono gli ingredienti di questa nuova serie televisiva.

Shonda Rhimes si dice entusiasta e più volte ha spiegato: 'Sapevamo della fine di Lost, e Jenna Dams, una mia collaboratrice ha avuto l'idea: perché non ambientare un medical drama proprio dove Lost si è concluso'.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016