Excite

Olanda, un rene al vincitore del reality

La tv olandese Bnn, "Barts Neverending Network" è pronta a lanciare l’ennesimo reality.
Ma il "De Grote Donorshow" ("Il grande donatore-show") presenta una caratteristica nuova e per certi versi inquietante: il vincitore riceverà in premio un rene.
A donarlo, la 37 enne Lisa, malata terminale, alla quale il pubblico di casa indicherà chi dei tre concorrenti beneficerà del suo organo.

Il programma, prodotto dalla Endemol e che partirà il 1 giugno, ha suscitato numerose polemiche. "È l'ultima frontiera del reality?", si chiede il quotidiano di Rotterdam Algemeen Dagblad.
Anche dal mondo della politica piovono critiche: "E' moralmente sbagliato e da condannare", dice la responsabile per i media dei cristianodemocratici (CDA), Joop Atsma.

"I candidati hanno il 33 per cento di probabilità di ricevere un rene - si difende Laurens Drillich, il quarantenne proprietario della rete già nell’occhio del ciclone dopo aver mandato in onda diversi programmi in cui l’argomento sesso era trattato in modo alquanto esplicito -. Spesso i cittadini pensano che a differenza di qualche anno fa, ora gli organi per i trapianti siano sempre disponibili. Invece è il contrario. Il fondatore della Bnn, Bart de Graaf, è morto cinque anni fa; anche lui si trovava su quella lunghissima lista per un trapianto di reni", ha riferito l’emittente.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017