Excite

Palinsesti La 7 2013: Formigli-Santoro-Crozza confermati , Paragone e Sottile in prima serata, il pomeriggio ancora da decidere

Dopo Rai e Mediaset mancava all'appello solo la presentazione dei palinsesti di La7 che questa mattina Urbano Cairo, nuovo patron della rete, ha presentato alla stampa. Anche per quanto riguarda la settima rete generalista la politica è stata quella della spending rewiew, senza troppi stravolgimenti in palinsesto, infatti sono stati confermati "solo i programmi che avevano risultati di ascolto al di sopra della media di rete".

Salvo Sottile a La7 in prima serata: l'annuncio su Twitter

Stessa linea editoriale, ossia quella prevalente dell'informazione e con 5 serate su 7 in diretta. Oltre all'arrivo di Salvo Sottile e Gianluigi Paragone, come dicevamo i cambiamenti sono davvero pochi. Per quanto riguarda il daytime, al mattino vengono confermati Omnibus e Coffee Break con Tiziana Pannella e L'aria che tira con Myrta Merlino che -ecco la novità- durerà fino alle 13,30 facendo da traino al Tg La7 e sostituendo i Menu di Benedetta Parodi passata ufficialmente a Real Time.

Benedetta Parodi a Real Time con un programma-gara in onda tutti i giorni

Il pomeriggio della rete è ancora tutto un punto interrogativo: Cairo afferma di avere ben tre idee su cui sta lavorando ma di non poter dire di più perché non ha la certezza che possano essere realizzate, no comment per quanto riguarda i probabili volti che potrebbero occupare lo slot pomeridiano. Per il resto il prime time sarà cosi strutturato: al lunedì Corrado Formigli con Piazzapulita, il martedì Grey's Anatomy con gli episodi della nona stagione, il mercoledì serata cinema con pellicole come Drive, I ragazzi stanno bene e The social network in vista del ritorno, in primavera, de Le Invasioni Barbariche con Daria Bignardi. Confermati, poi Michele Santoro (come da noi ampiamente anticipato) con il suo Servizio Pubblico al giovedì e Maurizio Crozza con il suo live show del venerdì. L'ispettore Barbaby che grandi soddisfazioni ha dato alla rete in termini di ascolti (faceva più di Geppi Cucciari), verrà trasmesso il sabato sera. La domenica invece sarà la volta di una nuova produzione, della quale non si sa ancora nulla. In access prime time, confermata Lilli Gruber con Otto e Mezzo che si allunga fino al sabato.

Palinsesti Mediaset Autunno 2013, Canale 5 punta sull'usato sicuro, Italia 1 sulla comicità, Rete 4 sull'informazione

Enrico Mentana oltre al suo Tg La7, sarà presente ogni qualvolta la cronaca politica e non, ne richiederà un aggiornamento costante oltre ai confermati Faccia a Faccia e Bersaglio Mobile. Non pervenute ancora le collocazioni di Gianluigi Paragano e Salvo Sottile (che non sarà volto del Tg): se per il primo si pensava ad una conduzione di In Onda con Giuseppe Cruciani, per l'ex conduttore di Quarto Grado sarebbe prevista una prima serata al martedì con un programma di cronaca ben definito. Diverse le serie tv di produzione nostrana che provengono dalla piattaforma Sky: Un Natale coi Fiocchi con Silvio Orlando e Alessandro Gassman, Faccia d’Angelo con Elio Germano e In Treatment con Sergio Castellitto e Kasia Smutniak.

Tra i personaggi "in cerca di collocazione" Cristina Parodi, ancora legata contrattualmente all'azienda per la quale si sta pensando un programma dove possa esprimersi al meglio e Gad Lerner che potrebbe tornare con una versione "rivisitata" de L'infedele nonostante poche ore fa il conduttore di Zeta abbia dichiarato sul suo blog di voler abbandonare la rete: "Con tutto l’affetto e la riconoscenza, pur mantenendo un rapporto di amicizia con il nuovo azionista Urbano Cairo, lo confesso: non mi ci ritrovo più".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2021