Excite

Panariello non esiste: prima puntata, è già flop

  • Infophoto

"Panariello non esiste" doveva essere come "Il più grande spettacolo dopo il weekend". Non è stato così. E' flop per la prima puntata dello show di Giorgio Panariello in onda ieri sera alle 21 su Canale 5. Re Giorgio torna in tv dopo anni di assenza ma delude.

Il comico toscano sceglie di non riproporre i suoi personaggi storici pensati in chiave evergreen. Dunque niente Mario il bagnino e Renato Zero e neanche la Signora Italia con i suoi polli svolazzanti del macellaio. Lo spettacolo ideato da lui stesso, in onda in diretta dallo Studio 5 di Cinecittà, mette in scena nuove caricature come l'Homo Vogue, parodia della stravaganza degli stilisti. C'è poi Sirvano, detto il Vaia e si conclude con la parodia del ballerino-coreografo cubano.

Anche gli ospiti importanti presenti nella prima puntata non riescono a tirar sù il programma. Un momento simpatico è il siparitto realizzato con Salvo Sottile, conduttore di Quarto Grado. Il giornalista cimenta nei panni di un giudice presenta Italia's got killer. Panariello impersona vari assassini e Sottoli deve scegliere il migliore.

Una nota di plauso va a Nina Zilli e alla sua magnifica voce. La giovane cantante reduce da Sanremo 2012 affascina con le sue perfomance canore. Peccato che la sua presenza sul palco sia limitato al minimo.

Lo show di Panariello ha comunque vinto la serata: 6.581.000 spettatori (27,29%) contro i 5.660.000 (20,27%) totalizzati da La Certosa di Parma su Rai Uno. Il pubblico ha dimostrato di interessarsi al ritorno di Panariello in tv, vedremo se torneranno a seguirlo: mancano ancora quattro puntate nelle quali il comico e imitatore porterà in scena le nuove parodie, oltre a tanti monologhi incentrati sulla nostra quotidianità. Speriamo vada meglio.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016