Excite

Paolo Mari parla dopo l’espulsione dal Grande Fratello

Paolo Mari è stato concorrente del Grande Fratello 9 solo una settimana prima di farsi espellere per cattiva condotta. Idraulico che nel tempo libero fa il modello, nella Casa lo stress lo ha portato ad avere atteggiamenti contrari alle norme del rispetto e della convivenza e una volta uscito è stato ricoverato in una clinica psichiatrica.

Guarda le foto di Paolo Mari

Dopo queste vicende, finalmente, racconta la storia dal suo punto di vista sulle pagine di Visto: “Per nove anni il GF è stato uno dei sogni della mia vita. Si è trasformato nel mio più grande incubo. Anch’io avevo pensato di suicidarmi. Riconosco di aver sbagliato a esagerare in quel modo ma se tornassi indietro rifarei tutto. Ho compiuto quel gesto estremo per difendere una causa che ritenevo giusta: i ragazzi stavano giocando a pallone in giardino vicino a Gerry Longo, il concorrente cieco, con il rischio di colpirlo. Questa è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso”.

Secondo Paolo la colpa è dello stress: “Lì dentro sei continuamente sotto stress, stimolato. E lo sapevano benissimo gli autori che ero un tipo non violento, ma irrequieto. La cosa che mi ha fatto più male è che dopo la mia uscita non ho avuto la possibilità di replicare, di raccontare cosa provavo e dire come erano andate le cose secondo me".

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016