Excite

Per un pugno di libri 2014, Geppi Cucciari conduce la nuova edizione: in onda da sabato 25 gennaio

  • Getty Images

di Claudia Gagliardi

Torna su Rai3 con un nuovo ciclo di puntate l'unico programma tv dedicato ai libri e ai ragazzi: prende il via con una diversa collocazione di palinsesto la nuova edizione di Per un pugno di libri, con un'inedita coppia televisiva alla guida del programma. Ad affiancare Piero Dorfles, volto storico del format nonchè responsabile della programmazione culturale di RadioRAI, ci sarà quest'anno Geppi Cucciari.

Dopo Veronica Pivetti, un'altra attrice prenderà le redini dello show che per oltre dieci anni è stato condotto da Neri Marcorè. La prima puntata andrà in onda sabato 25 gennaio alle ore 17.00 ed è questa la più grossa novità di quest'edizione: Per un pugno di libri abbandona la tradizionale collocazione nel palinsesto della domenica pomeriggio, dove peraltro doveva affrontare la concorrenza dei contenitori domenicali e dei programmi calcistici, per sperimentare quella del sabato.

Certo una mossa ardita per Rai3, visto che il programma, che ha per protagonisti studenti dell'ultimo anno delle scuole superiori di tutta Italia, ha come target proprio quella stessa fascia di pubblico (e non solo, ovviamente). Il meccanismo di Per un Pugno di libri resta lo stesso che ha caratterizzato il programma nelle ultime 15 edizioni: due classi scolastiche gareggiano mettendo alla prova la loro conoscenza sui classici della letteratura. In palio ci sono i libri che le squadre vincono di volta in volta nelle varie sfide: a giocare e vincere non sono soltanto giovani studenti in studio, ma anche il pubblico da casa, che può aggiudicarsi dei libri in palio indovinando il titolo di un’opera letteraria celebre nascosto dietro una definizione camuffata.

Con la nuova edizione di Per un pugo di libri nuovi giochi si aggiungeranno a quelli ormai classici. Tra le novità ci sarà il collegamento di un tema al libro con il quale si gioca: ad esempio, Il pranzo di Babette sarà associato al tema del cibo, Un borghese piccolo piccolo alla violenza e così via. A giudicare la performance delle due squadre c'è la memoria storica del programma, il professor Piero Dorfles, mentre alla bella, talentuosa e ironica Geppi Cucciari va il compito di guidare i ragazzi tra le varie sfide, farli conoscere ai telespettatori, ma anche contestualizzare il libro della puntata dal punto di vista storico e geografico.

Nella prima puntata della nuova stagione le classi del liceo scientifico S. Pertini di Ladispoli e il liceo classico G. Leopardi di Macerata si confronteranno sulla novella di Karen Blixen, Il pranzo di Babette, da cui è stato tratto un noto famoso, un modo per parlare anche di cibo e alimentazione. Riuscirà Per un pugno di libri a conservare lo zoccolo duro dei suoi telespettatori anche nell'inedita collocazione del sabato pomeriggio?

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017