Excite

Piero Angela: ‘Basta pubblicità in prima serata’

In occasione della presentazione degli speciali di ‘Superquark’, il giornalista e conduttore Piero Angela ha chiesto al direttore di Rai uno, Mauro Mazza, una prima serata senza pubblicità e senza l’eccessiva preoccupazione per l’auditel.

La Rai è presa in un meccanismo di ascolti, ma la produzione di ricchezza di un Paese è frutto della scolarizzazione, cultura, e ricerca, tutte cose che scompaiono nella corsa all’audience - ha detto Angela -. In Francia la tv pubblica per ovviare a questa corsa hanno eliminato la pubblicità in prime time, recuperando i soldi perduti con varie tassazioni’.

Come prevedibile, Mazza non ha accolto questa proposta, specificando che è necessario provare a ‘coniugare buoni ascolti e buona qualità’.

Il giornalista tuttavia non si è dato per vinto insistendo sul ruolo fondamentale che la tv ha nella formazione culturale del nostro Paese, ruolo che spesso viene messo in secondo piano per la corsa agli ascolti.

Nonostante questa preoccupazione, i programmi di Piero Angela portano a casa ottimi risultati, tanto che gli ultimi speciali hanno totalizzato una media del 20% di share (con circa 5 milioni di spettatori!).

I prossimi appuntamenti di ‘Superquark’, a partire dal 23 dicembre, saranno ‘In Africa, sulle tracce di Livingstone’, Shackleton, l’eroe dell’Antartide’ (30 dicembre), ‘Lincredibile storia di Antonio Meucci’(3 gennaio).

 (foto © LaPresse)

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2016