Excite

Polemiche sul reality "Un, due, tre stalla"

A due settimane dal suo inizio, è già polemica su "un,due tre, stalla", il reality condotto da Barbara D'Urso in onda su canale 5. Simona Ercolani ha infatti lasciato l'incarico di capoprogetto del programma per profondi dissensi con Endemol Italia sulle modalità di gestione e realizzazione del programma. A rendere nota la decisione, un comunicato della società "greed". La Ercolani, sarà rimpiazzata da Maria De Filippi, che con "fascino", il suo gruppo creativo si è messa subito al lavoro: "Facciamo i nostri migliori auguri. Ringraziamo con affetto Barbara D'Urso, la direzione di Canale 5 e il gruppo dirigente di Mediaset - si legge ancora nella nota - per la passione e la lealtà dimostrate nel corso del nostro lavoro comune".

Al comunicato della società di Simona Ercolani e Fabrizio Rondolino, la Greed, ha risposto, non senza una certa ironia, la Endemol Italia che "ringrazia Simona Ercolani per il paziente lavoro svolto fino ad oggi come capo progetto del programma Uno due tre Stalla!". Pomo della discordia sarebbe stato, secondo il sito Dagospia, la scaletta della nuova puntata presentata al direttore di Canale 5 Massimo Donelli e al produttore Endemol Paolo Bassetti, una scelta che ha spinto Simona Ercolani, già capoprogetto della versione italiana della Pupa e il secchione, all'abbandono.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017