Excite

Pomeriggio 5: bestemmia in diretta durante il servizio su Tristan de "Il Segreto". Barbara D'Urso in imbarazzo

di Simone Rausi

Barbara D’Urso ha il suo mantra: tanto poi esce il sole. Nel frattempo vedrete che tempesta è pronta ad abbattersi sul suo show dopo la “gaffe” andata in onda oggi in diretta a Pomeriggio 5. E badate bene che con gaffe intendiamo una vera e propria bestemmia in diretta, una cosa che, nella storia della tv (il Grande Fratello insegna) significa condanna senza mezzi termini.

Barbara D’Urso, Belen e il video censurato

Succede che la D’Urso manda in onda un servizio della Carollo pronta a intervistare, in un hotel vicino al duomo di Milano, Tristan, l’ennesimo personaggio della soap Il Segreto(parliamo di invasione televisiva, tra poco li vedremo spuntare anche a Cotto e Mangiato). Tristan ha la febbre a 40 ma considerando che l’Italia è per la soap spagnola una sorta di El Dorado mai l’attore si sarebbe sognato di perdersi l’intervista. Sul filmato parte il doppiaggio del traduttore, e sulla prima frase tutto bene.

Il colpo di scena arriva dopo qualche secondo quando, in quello che sembra un fuori onda, il doppiatore si impappina e si lascia andare a un bestemmione scandito lettera per lettera (si, proprio quello che avete in mente). "Credo di aver capito prima... siccome oggi è tutto così... ho sentito che c'è stata una specie di... qualcosa che il traduttore ha detto, che gli è sfuggito, che abbiamo mandato in onda...” dice la D’Urso. “Io non ho sentito bene di cosa si trattava ma qualunque cosa avesse detto il traduttore vi chiediamo perdono perché è andato in onda senza che noi ce ne accorgessimo".

A questo punto entra in scena il doppiatore che dichiara di non aver tradotto il video. “Ah, non tu” dice Barbara. “Credo che sia andato in onda qualcosa che forse non doveva andare in onda e, allora, se è andato in onda qualcosa che non doveva andare in onda, io chiedo perdono e scusa a tutti i milioni di spettatori che ci stanno ascoltando e guardando. Il doppiatore del servizio forse ha sbagliato". Gran confusione, scalate di specchi e un po’ di imbarazzo. Ma quel che è fatto è fatto. E quel che è detto pure. Tanto poi esce il sole.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017