Excite

Pomeriggio 5 e Estate in diretta, il pomeriggio fotocopia "in esclusiva" con ascolti altalenanti

  • Facebook

Si concluderà oggi la sfida tra Estate in diretta e Pomeriggio 5, il contenitore condotto da Eleonora Daniele e Salvo Sottile saluterà il pubblico di Rai1 dopo tre mesi di programmazione per lasciare spazio a Marco Liorni e Cristina Parodi. Questi quattro giorni hanno infiammato l'umore dei diretti interessati e la tensione è volata alle stelle. Partiamo però dai dati, ancora bassi i valori assoluti perchè il pubblico non è tornato in massa davanti al piccolo schermo complice le calde giornate di inzio settembre.

La sfida al momento se la aggiudica il contenitore di Rai1 con due vittorie, un pareggio e una sconfitta. La distanza tra i due programmi, escluso il risultato di oggi, è minima ma ci porta comunque a fare dei ragionamenti. Se è vero che Pomeriggio 5 torna in onda dopo oltre due mesi di assenza è anche vero, e già lo si era capito lo scorso anno, che la D'Urso senza il traino monstre del Segreto vale la metà. Alla coppia Leone-Santilli va riconosciuto il merito di aver tenuto acceso per la prima volta il pomeriggio della tv di Stato anche ad agosto, un modo per fare compagnia al pubblico (meno giovane) rimasto a casa.

Barbara d'Urso cade in diretta a Pomeriggio Cinque: il video

Estate in diretta questa settimana ha frenato la concorrenza non dando quindi un vantaggio alla D'Urso in vista della sfida del 7 settembre. Oggi per la prima volta, dopo mesi di ringraziamenti a vuoto, Sottile e Daniele potranno davvero esultare perchè hanno vinto e questo va riconosciuto. Non si capisce al pubblico cosa possa importare di chi abbia vinto o perso ma questo è un altro discorso. Il contenitore di Rai1, pompatissimo sui quotidiani, ha ottenuto però ascolti non entusiasmanti a giugno e luglio (perdendo oltre che con le soap a volte anche con i film in replica) salvo risalire ad agosto senza concorrenza.

I risultati auditel però non vanno a braccetto con la critica perchè guardando i due programmi in questi giorni si è avuta più volte la sensazione dell'effetto fotocopia. Lo stile trash di Pomeriggio 5 è noto da anni e vedere la Rai inseguirlo in maniera sfacciata quasi destabilizza. Stessi casi trattati con la D'Urso che spesso poteva contare sull'ospite coinvolto. Nina Moric e Albano al centro dei due contenitori, il fidanzato della prima e il disabile insulato vanno dalla D'Urso così come ci va il cantante pugliese per smentire la gravidanza di Naike Rivelli.

Rai1 si "appassiona" alle vicende di Corona, rilancia (neanche fosse una star) Serena Grandi e fa incetta di madonne e apparizioni mentre Pomeriggio 5 ritorna su Manuela Villa, invita Sandra Milo e piazza Lisa Fusco ogni minuto. Due programmi morbosi sulla cronaca nera e con una visione eccessivamente geriatrica: insomma la stessa cosa. Questo vuol dire che Rai1 non ha fatto una bella figura. Alla D'Urso non basta lo studio nuovo per rinfrescarsi l'immagine, è affetta dall'annuncite in stile Renzi e ovviamente regala le sue "esclusive" (inesistenti).

Tra Estate in diretta e Pomeriggio 5 sullo schermo compare per almeno metà puntata la scritta "Esclusiva"(e ce ne fosse una vera!). Ieri il programma di Rai1 ha rilanciato un'intervista alla mamma di Albano, ovviamente con la scritta esclusiva, ma si trattava di un filmato andato in onda mesi fa nell'edizione invernale. Cara Barbara, caro Salvo, cara Eleonora basta leggere la Treccani (come segnalato da Carotelevip) per capire il significato del termine: "Avere l’esclusiva di una notizia, pubblicarla attingendo a proprie fonti particolari alle quali altri non possono attingere". La Daniele, pur essendo migliorata, ha ancora dalla sua uno stile ingessato che peggiora le cose con una empatia forzata, Sottile è molto lontano dallo stile Rai, la D'Urso fa la D'Urso. Chi ha vinto? Tutti. Chi ha perso? Il pubblico.

tv.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017