Excite

Porta a Porta fa flop, parlano Bruno Vespa e Gabriel Garko

A poco più di 24 ore dalla messa in onda della puntata speciale di Porta a Porta con ospite Silvio Berlusconi, si tracciano i primi bilanci: ascolti bassi, vittoria della fiction con Gabriel Garko su Canale 5 e una situazione di stallo.

Guarda il video di Silvio Berlusconi a Porta a Porta

Sondaggio: è stato giusto spostare Ballarò per far posto a Porta a Porta?

A difesa della scelta di mandare in onda Porta a Porta in prima serata interviene anche Bruno Vespa che, intervistato sul Corriere della Sera, sostiene di non credere che la sua trasmissione sia stata un flop e che anzi era quasi tutto studiato.

"Martedì il mondo della tv era diverso. Sky e le altre, cioè non Rai né Mediaset né La7, hanno totalizzato il 26%. Juve e Milan sono le squadre che attirano gli ascolti più corposi. Il pubblico maschile è andato lì...", sostiene Vespa per giustificare i bassi ascolti di cui è stata vittima Porta a Porta.

Non solo, dice Vespa, perchè nessuno si sarebbe mai aspettato di battere una fiction: "ridicolo. Nessuno che sappia un minimo di tv lo farebbe. La nostra puntata è stata enfatizzata senza motivo. Da sempre apriamo la stagio­ne invitando il capo del governo del momento. Berlusconi aveva accettato per la seconda serata. Poi è arrivata la decisione della direzione genera­le di affidarci la prima serata. A mio avviso l’avve­nimento lo giustificava".

Vespa aggiunge che se Berlusconi è stato caustico nei confronti di Rai 3 è perchè Rai 3 è forte nei confronti del premier: "capisco che è sempre inelegante attaccare quando ci si trova in una posizione di forza. Ma se Berlusconi è costantemente attaccato da Raitre e da molte sue trasmissioni, non ci si può lamen­tare se poi Berlusconi attacca Raitre".

Non si sente berlusconiano e parla di invidia e ironizza: "Berlusconiano? Ma se oggi significa, per qualcu­no, dare dell’appestato...".

Diversa la reazione di Gabriel Garko, l'uomo che ha battuto Berlusconi: "come mi sento ad aver battuto Berlusconi? Oddio, ancora non mi rendo conto, questa cosa mi è cadu­ta addosso così all’improvviso, aiuto. Ovvio però che sono con­tentissimo, vuol dire che la fiction era fatta bene. Perché il pubblico ha scelto me? La gente di questi tempi ha voglia di distrarsi".

Garko dice di aver visto Porta a Porta e commenta anche la performance del Cavaliere: "l’hanno massacrato, come al solito. Lui però si è saputo difendere bene, ci sa fare".

Un fan che lo batte negli ascolti: chissà cosa avrà pensato il premier...

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019